La rivoluzione dei chetoni nell’attività professionale

Arriva l’estate, arriva il sole e con il caldo anche le scadenze fiscali. Di solito i mesi di giugno e luglio sono mesi di grande stress sia per i contribuenti italiani sia per i professionisti che li devono supportare per pagare le tasse. In particolare i commercialisti e gli operatori che lavorano nei Caf.

Quest’anno poi, lo stress sarà accentuato sicuramente dalla passata pandemia, per i blocco dell’economia mondiale. Un blocco che ha fatto mancare mesi di incassi ed ha innescato spostamenti delle scadenze fiscali che il Governo italiano ha effettuato. Un’azione mirata per venire incontro specialmente alle piccole e medie imprese molto colpite dalle chiusure prolungate.

Anche la chiusura di moltissimi uffici pubblici ha fatto esplodere poi lo smart working, costringendo tanti professionisti a vere e proprie maratone in internet, con tante procedure da imparare rapidamente, sia a livello fiscale che a livello bancario con la moratoria dei finanziamenti.

Un caso di studio utile

In un precedente articolo abbiamo parlato di Mario Tredici, direttore di banca, che ci ha raccontato come ha affrontato questi difficili mesi lavorando in filiale. Oggi voglio lasciare la parola al Dott. Gennaro di Falco, commercialista di 56 anni, con quasi 30 anni di professione alle spalle, che ha fatto sicuramente la sua parte in questa primavera 2020 al lato dei suoi clienti.  Ha fatto gli straordinari a volte fino a notte fonda per caricare le pratiche, aggiornandosi continuamente e patendo moltissimo la quarantena casalinga. Tanto più che è una persona che cura sia la sua alimentazione che l’attività fisica.

“Salve sono Gennaro, gli amici e i clienti mi chiamano amichevolmente Nino, posso confermare che sono stati mesi veramente stressanti, abbiamo veramente dovuto supportare i nostri clienti in tantissime materie, l’aggiornamento quindi è stato continuo e stancante, come le tante ore passate al telefono o al computer.”

Fortunatamente la tecnologia attuale ha aiutato rispetto all’inizio della mia attività di commercialista negli anni 90. Sembra veramente passato un secolo, molto è cambiato e anche io sono cambiato, sono cresciuto. Negli ultimi anni ho cercato di curare  l’alimentazione e ho continuato a giocare sia a Tennis che a Padel, mantenendo una discreta attività sportiva in linea con gli impegni.

Il problema della vita frenetica

“Nell’ultimo triennio però mi sono accorto che la stanchezza aumentava mese dopo mese, che lo stress è aumentato con il peggioramento dell’economia italiana e che l’energia non è più ai livelli del passato. Anche le maratone informatiche di questi ultimi mesi hanno appesantito il mio fisico, e l’inattività sportiva per più di 60 giorni ha dato veramente il colpo di grazia.”

Per questo da alcune settimane mi sono avvicinato alla nuova piattaforma alimentare propostami da Riccardo Barbuti. L’ho seguito su FB nella sua trasformazione fisica e morale e ho ascoltato dalle sue parole il suo concreto e importante aumento dei livelli energetici. Cosa che effettivamente mi attraeva particolarmente!

gennaro di falco

Ho consumato all’inizio  un ottimo mix di alimenti low carb e poi nelle ultime settimane ho fatto con successo la prova della nuova tecnologia, quella dei chetoni esogeno bioidentici. Hanno rappresentato l’ulteriore spinta a rimettermi in forma e a fare “l’ultima salita” verso la preparazione delle dichiarazioni dei redditi e dei bilanci delle aziende.

“Il beneficio in termini di maggiore concentrazione e l’aumento dei livelli energetici è stato veramente impressionante. Posso veramente suggerirlo sia a professionisti come me, sia per atleti come mia figlia, splendida nuotatrice anche se con obiettivi diversi.”

La prossima rivoluzione

Ringrazio il Dott. Gennaro di Falco per averci raccontato la sua esperienza lavorativa e nutrizionale nella primavera 2020. Un’esperienza che gli ha permesso la volata verso le scadenze fiscali estive. Lui rispetto a Mario Tedici ha avuto la fortuna di poter sperimentare  anche la tecnologia arrivata nelle scorse settimane dall’America. I chetoni esogeni bioidentici che possono far aumentare sia l’energia, sia la concentrazione. Bruciando allo stesso tempo la massa grassa e in molti casi abbassando anche il livello di fame.

 

Sai che anche tu potresti ottenere il massimo della lucidità mentale, dell’energia e del benessere per poter performare nelle tue operazioni finanziare, nella tua professione e in generale nella tua vita?

SE VUOI SAPERNE DI PIÙ CLICCA QUI

 


Spazio autogestito a pagamento commissionato da Riccardo Barbuti

 

 

Scopri Plus500
Scopri Plus500
Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.