Solo 2 ingredienti per preparare questi straordinari biscotti consigliati anche ai diabetici e a chi sta a dieta

Ogni volta che si pensa di voler preparare qualcosa di dolce, tutti dovrebbero ricordare questa spettacolare ricetta che permette di preparare con solo 2 ingredienti dei golosi dolcetti.

È davvero un’idea geniale che tutti possono realizzare in un solo minuto con la preparazione che è davvero semplice e veloce. Non occorrerà null’altro che prendere i 2 ingredienti, unirli nel giusto procedimento e nelle giuste proporzioni.

Insomma un’idea eccezionale da poter realizzare anche per chi è diabetico per l’assenza di zuccheri aggiunti. Le mandorle, nelle giuste quantità, potrebbero esser mangiate anche dai diabetici, come l’albume d’uovo, ma ogni individuo ha una sua dieta equilibrata. Per questo motivo è sempre bene contattare un medico specialista per capire se è possibile mangiare questi biscotti e la quantità.

Anche per chi è a dieta, questi biscotti potrebbero essere una piacevole tentazione da concedersi. Questo perché gli unici ingredienti, cioè albume e mandorle, sono spesso inclusi nelle giuste proporzioni nella maggior parte nelle diete.

Una ricetta semplice per dei dolcetti spettacolari

Questa versione si può realizzare anche in diverse varianti. Si possono aggiungere le mandorle all’interno, la frutta candita, gli agrumi come il limone o l’arancia grattugiata. Ma anche l’avena o qualsiasi altro ingrediente ci viene in mente, si può sperimentare.

Normalmente prima di infornare i biscotti si passano nello zucchero a velo. Ma è un’opzione che si può evitare tranquillamente in quanto le mandorle sono già di se per se molto dolci.

Ingredienti

  • 250 gr di farina di mandorle;
  • 1 albume d’uovo.

Solo 2 ingredienti per preparare questi straordinari biscotti consigliati anche ai diabetici e a chi sta a dieta

Procedimento

Iniziare la preparazione montando per qualche secondo un albume d’uovo con l’aiuto delle fruste elettriche. Successivamente aggiungere pian piano la farina di mandorle e continuare per circa 2 minuti, fino a quando il composto non sarà perfettamente omogeneo.

Lasciare l’impasto nella ciotola, coprirla con la pellicola per alimenti e lasciar riposare per almeno 4 ore in frigorifero.

Trascorso il tempo di attesa, prendere l’impasto e formare tante palline grandi quanto una noce, della stessa dimensione. Prendere una teglia, ricoprirla di carta da forno e posizionare le palline leggermente distanziate e poi schiacciarle leggermente con il dito al centro. In questo modo si otterrà la forma classica dei biscotti alle mandorle.

Infine infornare per circa 10 minuti a 160°C attendere che si raffreddino prima di servirli.

Letture consigliate

Per avere una pelle da ventenni, non solo le creme ma anche la buccia di questo comunissimo frutto come alleato di bellezza

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te