Si può preparare una maionese vegana light gustosissima con questo ingrediente segreto

Con l’arrivo dell’estate e il caldo dirompente, non si ha più tanta voglia di stare ore dietro ai fornelli. Si preferiscono piatti freschi, semplici e veloci da preparare. Spesso da associare a salse e condimenti leggeri per non appesantirsi. La maionese è una salsa d’accompagnamento perfetta da gustare con patatine fritte, verdure o da abbinare a cracker e nachos per lo spuntino pomeridiano. Molto sfiziosa soprattutto d’estate, anche se, diciamocelo, quella tradizionale non è particolarmente dietetica. Oltretutto, non può essere consumata in un’alimentazione vegana.

Le varianti vegane

Fortunatamente, si trovano sul web tantissime varianti della ricetta tradizionale. La più diffusa è sicuramente la ricetta della maionese vegana con l’aquafaba. Se invece si preferisce un’alternativa più proteica, è anche possibile preparare una maionese a base di legumi. Oggi scopriremo come preparare in poco tempo una variante vegana coloratissima, senza dover rinunciare a gusto e corposità, semplicemente utilizzando un ingrediente vegetale inaspettato: la barbabietola rossa. Una maionese sana e saporita da accompagnare a tutti i piatti estivi o da spalmare sul pane per una merenda salata nutriente.

Si può preparare una maionese vegana light gustosissima con questo ingrediente segreto

Per preparare questa maionese occorrono:

  • 1 barbabietola rossa precotta;
  • 60 ml di latte di soia;
  • 160 ml di olio di semi (va bene anche l’olio d’oliva);
  • sale e pepe q.b.;
  • uno spicchio di limone;
  • uno spicchio d’aglio;
  • qualche goccia di aceto di vino a piacere.

Procedimento

Il procedimento è semplicissimo. Basta tagliare la barbabietola precotta a cubetti e metterla nel boccale del mixer a immersione (meglio usare dei guanti, perché la barbabietola sporca molto) insieme allo spicchio d’aglio, il succo estratto dallo spicchio di limone, il sale e il pepe.

A questo punto, si dà una prima frullata al tutto. Si aggiunge poi il cucchiaino d’aceto e l’olio di semi e si frulla una seconda volta, avendo cura di fare movimenti alternati verso l’alto e verso il basso per avere un composto omogeneo e senza pezzi. Ed ecco fatto.

Si può preparare questa maionese vegana light gustosissima e senza uova e gustarla subito, oppure, per apprezzarla al meglio, la si può lasciare in frigorifero per una trentina di minuti e poi servirla come accompagnamento a contorni e frittelle (da provare l’accostamento con le frittelle di patate e verdure che si preparano in 5 minuti). Lascerà tutti senza fiato. Una salsa d’accompagnamento leggera e salutare da leccarsi i baffi e perfetta per l’estate. 

Lettura consigliata

Ecco un aperitivo vegano sfizioso e velocissimo con 2 stuzzichini che accontenteranno anche i palati più esigenti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te