Sembra incredibile ma con questo cubetto magico niente più incrostazioni e cattivi odori nel WC

Abbiamo appena finito di lavare e igienizzare il bagno dopo tanta fatica; eppure, ecco che il WC è ancora sporco. Ci chiediamo come sia possibile visto tutto l’anticalcare usato e il continuo strofinare. In realtà quella che vediamo in fondo alla tazza non è sporcizia ma solo una fastidiosissima incrostazione.

Il calcare misto a residui organici si è ormai solidificato e depositato sul fondo del WC. In genere questo strato giallino si presenta al limite del livello d’acqua e proprio non vuole andare via. In più notiamo anche un cattivo odore risalire direttamente dallo scarico che non è proprio piacevole. Soprattutto dopo aver passato ore a pulire e detergere ogni minimo angolo.

Sembra incredibile ma con questo cubetto magico niente più incrostazioni e cattivi odori nel WC

Sicuramente avremo visto in giro le famosissime bombe da bagno, le bath bomb. Ideali per un bagno rilassante e rigenerante che chi ha una vasca da bagno può godersi quando vuole. Useremo lo stesso principio per creare una bomba magica ma per pulire il nostro WC.

Questo metodo è davvero semplicissimo e potremo avere a disposizione praticamente a costo zero quanti cubetti vogliamo. Ci serviranno 160 gr circa di bicarbonato di sodio, 40 gr di acido citrico, dell’olio essenziale alla lavanda e acqua. Possiamo anche utilizzare un’altra profumazione, come l’olio essenziale all’eucalipto per esempio.

In una ciotola aggiungiamo bicarbonato e acido citrico, più una decina di gocce di olio essenziale. Lentamente aggiungiamo dell’acqua, ci serviranno pochi millilitri, il composto deve raggiungere la consistenza di una palla di neve. Malleabile e non troppo bagnato, così possiamo modellarlo facilmente.

Ci servirà uno stampino di silicone per i cubetti di ghiaccio, ma anche uno normale in plastica può andare bene. Riempiamo ogni cubetto con il composto e pressiamo bene fino all’orlo. Aspettiamo che si asciughi ed ecco pronti i nostri cubetti pulenti magici. L’acido citrico ha una incredibile azione anticalcare che dissolverà le incrostazioni in un batter d’occhio. Lanciamone una nel WC, lasciamola agire mentre creerà una schiuma effervescente. Con lo scopino strofiniamo bene nei punti più ostinati e poi tiriamo lo scarico.

E se il cattivo odore persiste?

Se notiamo che dopo aver usato una di queste bombe magiche il cattivo odore persiste, ecco che fare. Controlliamo bene che la tazza sia ben sigillata a terra o che l’eventuale guarnizione non sia danneggiata. Infatti molti ignorano che il famigerato responsabile della puzza del bagno potrebbe essere proprio questo.

Insomma, sembra incredibile ma con questo cubetto magico niente più incrostazioni e cattivi odori nel WC. Con questo metodo super economico avremo sempre il bagno profumato e il WC brillante. Basta con quelle fastidiose incrostazioni di calcare che fanno sembrare il WC sempre sporco.

Approfondimento

Addio alle incrostazioni nel wc con questo metodo naturale ad impatto zero

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te