Addio alle incrostazioni nel wc con questo metodo naturale ad impatto zero

Per quanto si possa pulire spesso il wc, a volte si formano incrostazioni difficili da eliminare. Causate non solo dalla sporcizia, ma anche dall’acqua molto calcarea. Quindi si formano macchie e incrostazioni che richiedono maggiore attenzione. Vediamo insieme come liberarsene con dei prodotti naturali che abbiamo tutti in casa.

Addio alle incrostazioni nel wc con questo metodo naturale ad impatto zero

Il miglior amico per la pulizia è sicuramente il bicarbonato. Dalle varie applicazioni, è un fedele aiutante in cucina e non solo. Grazie alle sue proprietà può essere usato come agente lievitante. Ma anche per eliminare i cattivi odori dalla lavastoviglie. O dalla lettiera del gatto. E combinato ad altri ingredienti può essere un efficace rimedio contro le incrostazioni. In modo naturale, senza inquinare l’ambiente con prodotti chimici.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco gli ingredienti

  • 300gr di bicarbonato;
  • 300gr di sale grosso;
  • 400ml di aceto di vino.

Il procedimento è super semplice. Prima di tutto bisognerà versare il sale grosso nel wc. E successivamente andrà aggiunto il bicarbonato. Ora non ci resta che attendere. Si possono lasciar agire per qualche ora, almeno 3 per essere efficace. Se possibile, meglio lasciarli agire per tutta la notte. Magari approfittando della sera per fare questa pulizia.

Dopo aver lasciato agire sale e bicarbonato è il momento di aggiungere l’aceto

Però prima andrà riscaldato. Si può riscaldare al microonde o sui fornelli. Basta che sia caldo, ma non bollente. Bisogna fare molta attenzione però. Perché l’odore di aceto caldo è molto forte. Magari si può usare una mascherina per proteggersi dai fumi. Una volta prese le giuste precauzioni, basterà versare l’aceto caldo nel water.

Si scatenerà subito una reazione e si formerà una sorta di schiuma che riempirà il water. Attenzione ad eventuali fuoriuscite dai bordi. È proprio questa reazione che aiuterà a sciogliere le incrostazioni. Ora basta aiutarsi con lo scopino per grattare via i residui e poi tirare lo scarico. Si può anche versare una bacinella di acqua calda per eliminare del tutto ogni traccia di composto o incrostazioni.

Ed ecco qui. Addio alle incrostazioni nel wc con questo metodo naturale ad impatto zero. Se dovessero rimanere alcune tracce di sporco, si può ripetere il procedimento. Senza nessuna paura. Perché questo metodo non è inquinante e aiuta anche a liberare gli scarichi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te