Come togliere il calcare e disincrostare il WC velocemente e in modo naturale

bagno WC

Il bagno è l’ambiente della casa che usiamo per curare l’igiene personale. Per questo motivo, mantenerlo pulito il più a lungo possibile è molto importante. Tuttavia, spesso trovare il tempo per pulire a fondo il bagno e le sue superfici può essere difficile. Sfortunatamente, i sanitari sono vittima di sporco e calcare che se non eliminiamo subito possono incrostarsi trasformandosi in macchie difficili da rimuovere. In questo caso, possiamo agire in 2 modi: acquistare costosi prodotti che contengono agenti chimici, oppure ricorrere ai classici rimedi naturali. Usare prodotti naturali ci permette di risparmiare sul costo della spesa proteggendo al tempo stesso la nostra salute e quella di chi vive con noi. Fortunatamente, possiamo sbiancare e disinfettare il WC senza fatica usando pochi e semplici prodotti che spesso abbiamo già in casa.

Come togliere il calcare e disincrostare il WC per un bagno pulito e igienizzato

Il calcare si forma a causa della durezza dell’acqua e si deposita sulle superfici durante il suo passaggio. Questo può presentarsi con antiestetici aloni su vetri e specchi oppure sotto forma di macchie gialle. Purtroppo, a volte non basta pulire i sanitari per rimuovere anche il calcare. Proprio per questo motivo, oggi vogliamo suggerire un rimedio semplice, economico e alla portata di tutti. Guardiamo con attenzione nelle nostre dispense: dobbiamo sapere che spesso al loro interno è nascosto un vero e proprio tesoro. Tutto ciò che ci serve sono 3 ingredienti molto comuni: la farina, il tea tree oil e l’acido citrico.

Come pulire il WC con questo rimedio

Forse non tutti sanno che l’acido citrico è un prodotto ecologico formidabile contro il calcare. Il tea tree oil invece è un olio essenziale dai molteplici utilizzi e nel nostro caso è utile per disinfettare e rimuovere la muffa. La farina invece è un ingrediente che possiede un’insospettabile virtù: sbiancare le superfici in ceramica. Quel che dobbiamo fare unire 150 grammi di acido citrico, un cucchiaio di farina e 20 gocce di tea tree oil. Aggiungiamo anche 2 cucchiai d’acqua e mescoliamo il tutto. In questo modo, otterremo una pasta che ci permetterà di rimuovere lo sporco più incrostato.

Ecco come togliere il calcare e disincrostare il WC in pochi minuti. Mettiamone una discreta quantità sulla spugna e passiamola sulle superfici da sbiancare. Lasciamo agire il prodotto per qualche minuto e risciacquiamo con abbondante acqua. Nel caso di macchie ostinate potrebbe essere utile ripetere l’operazione. Usare periodicamente questo rimedio della nonna ci permetterà di avere un WC sempre libero dal calcare e dallo sporco.

Lettura consigliata 

Come pulire e sbiancare le fughe nere di piastrelle e pavimenti senza fatica

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te