Questo weekend scopriamo atmosfere medievali e mangiamo bene a mezz’ora da Milano nel borgo eletto fra i migliori d’Italia

I borghi italiani sono splendidi in tutte le stagioni, ma diventano davvero imperdibili quando si animano con sagre e feste. Il weekend del 21 e 22 maggio è dunque il momento perfetto per scoprire (o riscoprire) un angolo di paradiso alle porte di Milano. L’occasione è un evento che immergerà il borgo nelle atmosfere medievali.

Un’oasi di pace alle porte di Milano

Le vacanze estive sono ancora lontane, ma molti di noi sentono già il bisogno di fuggire dalla città. Fortunatamente le destinazioni per rilassarsi a due passi da Milano non mancano: tra gite in montagna e romantici scorci sul lago, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Una meta che i milanesi adorano per le gite domenicali è il borgo di Morimondo, un paesino eletto non a caso fra i migliori nel nostro Paese dall’associazione “I Borghi più belli d’Italia” (creata su impulso dell’ANCI).

Visitare Morimondo significa trovare la pace in un’oasi di campagna immersa nel Parco Regionale della Valle del Ticino. Qui dominano i paesaggi tipici della Pianura Padana, ossia cascine, orti, risaie, fontanili e marcite. Imperdibile anche la celebre Abbazia di Morimondo, un antico monastero cistercense. Il tutto è visitabile con una passeggiata a piedi o seguendo in bicicletta gli itinerari dedicati al cicloturismo. Molti meneghini conoscono già il borgo di Morimondo, per altri invece è ancora una perla nascosta. In entrambi i casi, il prossimo weekend offre l’occasione perfetta per visitare Morimondo per la prima volta, oppure tornarci.

Questo weekend scopriamo atmosfere medievali e mangiamo bene a mezz’ora da Milano nel borgo eletto fra i migliori d’Italia

Nel weekend del 21 e 22 maggio il borgo di Morimondo si animerà grazie ad Aspettando Trecentesca, l’annuale rievocazione storica medievale ispirata all’epoca dei Visconti e alla battaglia di Casorate. La manifestazione si svolge annualmente, ma negli anni pari il focus è sulla vita quotidiana e i mestieri medievali, anziché sulla rievocazione della battaglia. Grandi e piccini potranno dunque apprezzare mercatini, spettacoli di falconeria e laboratori, come quello di tiro con l’arco. Ci sarà anche la possibilità di utilizzare il servizio di ristorazione.

Peraltro, una gita a Morimondo è anche l’occasione perfetta per gustare gli ottimi piatti tipici del territorio: la cassoeula con la polenta, il risotto e il brasato. Dunque, questo weekend scopriamo atmosfere medievali mentre ci godiamo la cucina lombarda! Nel frattempo, possiamo iniziare a sognare le mete da esplorare durante le vacanze. Anche in questo caso non c’è bisogno di spendere un patrimonio o allontanarsi troppo dall’Italia: si può trovare il mare cristallino anche sulle nostre coste, o in Paesi sottovalutati e davvero sorprendenti.

Approfondimento

Altro che ciliegi, in Italia possiamo ammirare fioriture spettacolari e castelli fiabeschi nei borghi perfetti da visitare nei weekend primaverili

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te