Per una ricarica di vitamina D portiamo a tavola questa lasagna gustosa e tipicamente autunnale

Seguire la stagionalità dei prodotti è il miglior modo per assicurarsi prodotti freschi e genuini sulla tavola. Inoltre con l’arrivo dell’autunno e delle temperature più basse trascorrere più tempo in cucina e dilettarsi a preparare piatti di stagione diventa un’esperienza molto piacevole.

E sono tanti i prodotti tipicamente autunnali che si prestano a preparazioni davvero gustose e adatte al palato anche più difficili. Cucinare prodotti genuini, inoltre è fondamentale per il benessere della nostra salute. Infatti, grazie agli alimenti, o meglio alle vitamine in essi contenute, apportiamo al nostro organismo nutrienti necessari per il suo fabbisogno.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Tuttavia ci sono alcune vitamine, che non sono facilmente reperibili in tutti gli alimenti, tra queste vi è la vitamina D. Come illustrato nell’articolo “Ecco il segreto per assumere in un unico piatto tanta vitamina D contro debolezza e dolori”. Quest’ultima infatti, si assume maggiormente mediante l’esposizione ai raggi solari. Ma con l’arrivo della stagione fredda, l’esposizione al sole diventa più difficile essendo coperti da giacche, cappotti e cappelli.

Pertanto per una ricarica di vitamina D portiamo a tavola questa lasagna gustosa e tipicamente autunnale, che vede come protagonisti principali i funghi. Questi, infatti sono un’incredibile fonte di vitamine, in particolare la vitamina D, che è fondamentale per la salute delle ossa. Ma sono anche una buona fonte di fibre, apportando benessere all’intestino.

Ecco gli ingredienti per il nostro piatto

Per la preparazione della nostra lasagna dal profumo autunnale occorreranno:

  • 2 confezione di pasta fresca per lasagna;
  • 500 gr di funghi champignon;
  • 200 gr di funghi porcini;
  • aglio;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 250 gr di fior di latte;
  • 200 gr di asiago;
  • 4 vaschette di robiola;
  • latte;
  • burro;
  • sale e pepe;
  • noce moscata;
  • formaggio grattugiato;
  • olio evo.

Per una ricarica di vitamina D portiamo a tavola questa lasagna gustosa e tipicamente autunnale

Per prima cosa pulire e tagliare i funghi, nel frattempo rosolare in una padella ampia uno spicchio d’aglio con un filo d’olio. Appena l’aglio si sarà dorato, toglierlo, e versare nella padella i funghi e far cuocere. Dopo qualche minuto sfumare con il vino bianco e aggiungere il sale. Nel frattempo tagliare i formaggi in quadratini e lasciarli da parte in una ciotola.

In un’altra ciotola versare la robiola, aggiungere il latte, formaggio grattugiato, un pizzico di sale, noce moscata e amalgamare il tutto, dando una consistenza cremosa. A questo punto, prendere una pirofila in vetro e mettere sul fondo qualche noce di burro e bagnarla lievemente con la crema di robiola. Iniziare così ad assemblare la lasagna.

Ovvero mettere prima uno strato di pasta, uno strato di funghi, la crema di robiola, i formaggi a quadratini e quello grattugiato e poi di nuovo la pasta. Fino ad esaurimento degli ingredienti. Infornare, in forno preriscaldato a 180 gradi per una ventina di minuti.

Per non farla attaccare, mettere un goccio di latte nei 4 angoli della lasagna. Se invece preferiamo i funghi chiodini, potremo preparare questo contorno tipicamente autunnale contro i dolori articolari.

Approfondimento

Pochi mangiano questo pesce ricchissimo di vitamina D e fonte universale di lunga vita

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te