Alcuni scartano questa carne gustosa con pochi grassi, ricca di proteine e vitamine adatta anche alla dieta

Un taglio di carne che pochi preferiscono è in realtà una delle migliori per il suo alto contenuto in proteine e basso in grassi. Quella di coniglio, rientra nella categoria delle carni bianche dove conquista il podio per il suo basso contenuto di colesterolo e il suo alto valore biologico.

Le proprietà della carne di coniglio

Ricca di gusto e dal sapore estremamente delicato è una tipologia di carne adatta quasi a tutti. Infatti le sue carni poco caloriche e molto digeribili, la rendono la scelta ideale in caso di dieta ipocalorica e convalescenza. Rientra nella categoria di alimenti ipoallergenici perché raramente le sue carni scatenano reazioni allergiche.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Alcuni scartano questa carne gustosa con pochi grassi, ricca di proteine e vitamine adatta anche alla dieta

Una valida alternativa alla più comune e utilizzata carne rossa, quella di coniglio è estremamente magra, ha un buon contenuto di proteine ed una quantità di colesterolo molto bassa. Inoltre, contiene fosforo, potassio e ferro ed ha un discreto contenuto di vitamina B3.

Optare per il consumo della carne di coniglio ci permette di variare molto le ricette ed anche di avere un apporto nutritivo molto vario.  Il coniglio è anche un alimento molto facile da cucinare che non richiede particolari tecniche di cottura.

Come cucinarlo

In commercio lo possiamo ritrovare in varie forme, sia intero o in sottilissime fettine, piuttosto che sotto forma di salsiccette o hamburger.

La sua carne particolarmente saporita ed estremamente versatile e lo rende adatto a diverse preparazioni. Con questo alimento è possibile anche preparare numerose ricette. Molti cucinano polpette ai piselli, ragù light a base di carne di coniglio o decidono di consumarlo alla cacciatora.

Curiosità

Da sempre poco consumata perché ritenuta una carne difficile da cucinare, negli ultimi anni è tornata alla ribalta grazie all’idea di proporla sul mercato sottoforma di hamburger. Una preparazione veloce con la quale originare diverse ricette last minute.

Un’idea è quella di consumare gli hamburger di coniglio in versione light cotti in padella antiaderente.  Ideale sarebbe accompagnato da patate novelle al forno, con timo e rosmarino.

Per una versione (forse meno salutare per la presenza di grassi e molte  calorie) ma più gustosa possiamo invece decidere di cucinarli come hamburger all’americana. Preparare un gustosissimo panino con hamburger di coniglio, bacon e cheddar a cui aggiungere eventualmente qualche foglia di insalata e salsa barbecue o maionese.

I metodi di cottura sono gli stessi che per gli altri hamburger. L’unica eccezione è che la carne di coniglio non deve essere cucinata al sangue e per mantenerla morbida e succulenta basterà fare qualche attenzione in più durante la cottura.

Abbiamo visto che alcuni scartano questa carne gustosa con pochi grassi, ricca di proteine e vitamine adatta anche alla dieta ma in base a quanto scritto questa scelta ci sembra sbagliata.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te