Per chi ama questo frutto estivo ecco come conservarlo e averlo a portata di mano per 12 mesi

Le fragole sono uno dei frutti della primavera e dell’estate tra i più amati. Ottime come fine cena con solo un poco di limone,  deliziose anche come dessert se servite accompagnate dalla panna. Vengono utilizzate  per torte e altri dolci in generale. Peccato che già da metà estate diventi difficile reperirle. Ovviamente le fragole possono essere trovate anche fuori stagione ma a prezzi altissimi. E sinceramente, in un periodo in cui il costo della vita è così alto, non sono alla portata di tutti.

Contenendo pochissime calorie, tra l’altro, le fragole sono anche molto indicate per chi vuole perdere peso. Se accompagnate dai giusti trucchi, infatti, possono diventare un ottimo alleato per un regime alimentare che permetta di rimettersi in forma. Per chi ama questo frutto estivo non c’è bisogno di rinunciarvi per molti mesi l’anno. E neanche pagare cifre esorbitanti per comprarlo. Basta farne scorta nei momenti in cui costa meno e conservarlo per tutto l’anno.

Il succo è ottimo sia da bere che per fare dolci

Per chi adora le fragole fare un ottimo succo di questo frutto è la scelta che permette di avere a disposizione il suo sapore tutto l’anno. Può essere bevuto o anche utilizzato per dare sapore ai dolci in inverno. Se si impara a farlo, in ogni caso, non se ne farà più a meno soprattutto considerando che non sarà utilizzato nessun prodotto chimico.

Per realizzare dell’ottimo succo di fragola sono necessari pochi ingredienti. Per riempire una bottiglia da 1 litro saranno necessari:

  • 500 grammi di fragole;
  • acqua quanto basta;
  • succo di limone;
  • 50 grammi di zucchero.

Per chi ama questo frutto estivo ecco come conservarlo e averlo a portata di mano per 12 mesi

Vediamo i passi per realizzare dell’ottimo succo di fragola in casa senza utilizzare conservanti e prodotti chimici:

  • pulire accuratamente le fragole eliminando il picciolo e tagliarle a pezzettoni;
  • scaldare mezzo litro d’acqua in un pentolino aggiungendo lo zucchero e portare a bollore. Far bollire per circa 3 minuti;
  • unire allo sciroppo ottenuto anche le fragole e lasciar cuocere per un massimo di 4 minuti.

A questo punto potete lasciare le fragole a pezzettoni o frullare il tutto rendendolo cremoso. In questo caso la scelta è in base al proprio gusto personale. Se si decide di procedere con il frullatore il succo ottenuto andrà filtrato. Per conservare il succo a lungo, poi, bisogna procedere alla sua pastorizzazione in questo modo:

  • versare il succo nelle bottiglie e chiuderle accuratamente;
  • immergere le bottiglie in una grossa pentola piena di acqua;
  • per evitare che si rompano urtando tra di loro, avvolgerle una ad una in un panno;
  • far bollire per almeno mezz’ora.

Una volta fredde possono essere conservate anche 12 mesi in un luogo fresco ed asciutto. Attenzione, anche se il succo si mantiene a lungo, una volta aperta una bottiglia va consumata in pochi giorni.

Lettura consigliata

Per risparmiare sulle vacanze ed avere tutto incluso nel prezzo questa è la soluzione che non ci si aspetta

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te