Oltre ai classici pollo e tacchino ci sono 2 pesci magri e 1 legume che potrebbero favorire l’aumento della massa muscolare anche nei più magri

Se le influencer dettano ormai la moda e l’estetica in campo femminile, per i maschietti gli esempi rimangono sempre principalmente il cinema e lo sport. Attori come Dwayne Johnson o calciatori come Cristiano Ronaldo rappresentano infatti modelli esemplari di fisicità. Ma, sia per quanto riguarda la silhouette delle signorine magre e toniche, che per la potenza esplosiva dei maschietti citati, bisogna fare un’importante premessa. Non si arriva ad avere dei fisici del genere in poco tempo, senza allenamento adeguato e senza passare da una dieta più che equilibrata. Ricordiamo inoltre che parliamo di personaggi che fanno del proprio fisico una professione e che spesso si avvalgono di consulenti superpagati. Ciò detto, è comunque possibile aumentare la propria massa muscolare anche con l’alimentazione. Soprattutto se siamo particolarmente magri e qualche chiletto ben distribuito ci starebbe proprio bene.

Cosa sono esattamente le proteine magre

Oltre ai classici pollo e tacchino vi è un legume molto importante e due pesci da non sottovalutare. Se abbiamo intenzione di aumentare la nostra massa muscolare in maniera naturale e non invasiva, dovremmo affidarci alle cosiddette “proteine magre”. Facciamo l’esempio del tacchino, una delle carni più magre in assoluto e presente sia nelle diete dimagranti che in quelle di mantenimento e potenziamento. Il tacchino rappresenta il classico alimento con in dote: un alto livello di proteine e un basso quantitativo di grassi.

Ciò significa che col tacchino andiamo a immagazzinare tante proteine, ma poche calorie. Se puntiamo direttamente a una crescita muscolare ancora più concentrata, dovremmo però assumere il siero del latte. La parte più proteica di questo alimento che consente di essere digerita velocemente, ma anche di assorbire gli amminoacidi per potenziare i muscoli.

Oltre ai classici pollo e tacchino ci sono 2 pesci magri e 1 legume che potrebbero favorire l’aumento della massa muscolare anche nei più magri

Pollo e tacchino rappresentano nell’immaginario collettivo probabilmente i due piatti proteici più comuni e meno calorici. Ma non dovremmo dimenticare che esistono pesci molto semplici come lo sgombro e le aringhe, considerati dei veri e propri jolly per l’assunzione delle proteine magre. Sopra abbiamo parlato di siero del latte e parlando quindi di latticini, sarebbero alleati del potenziamento muscolare anche quelli con pochi grassi, come yogurt e formaggi light.

Ci sono 2 pesci magri e 1 legume come i ceci. Come ricordato nello studio sull’importanza di questo legume, i ceci rappresenterebbero un’ottima fonte di proteine, minerali e acidi grassi omega 3. Con la doppia missione di aiutare a equilibrare il colesterolo e aumentare la massa muscolare.

Lettura consigliata

Incredibile come questi due alimenti che assumiamo tutti i giorni ci facciano invecchiare precocemente

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te