Non zucchero e limone, ecco come condire fragole e panna o in macedonia in modo originale con bontà e leggerezza

L’estate si avvicina sempre di più e la natura ci regala ogni mese frutti dal sapore incredibile. Acquistare frutta e ortaggi di stagione ci permette di assaporare prodotti più sani e ricchi di gusto. Il mese di maggio segna l’entrata in scena di un frutto profumatissimo, succoso e davvero squisito. Stiamo parlando delle fragole. Piccole, rosse ed irresistibili, le fragole sono il frutto primaverile per eccellenza che possiamo gustare fino a luglio. Con le fragole possiamo realizzare fantastici dolci al cucchiaio, tiramisù alla frutta, ma anche semplici macedonie. Che siano al naturale oppure servite con qualche ciuffetto di panna, le fragole restano davvero un frutto amato da tutti.

Quando prepariamo la macedonia di frutta, generalmente la condiamo usando zucchero e succo di limone. Contenendo acido citrico, il limone è perfetto per conservare le fragole e la frutta già tagliata più a lungo. Lo zucchero invece serve a restituire un po’ di dolcezza all’insieme. Tuttavia, ci sono altri modi che possiamo scegliere per condire le fragole e renderle così ancora più golose.

Non zucchero e limone, ecco come condire fragole e panna o in macedonia in modo originale con bontà e leggerezza

Come abbiamo già detto, molte persone usano il succo di limone per condire le fragole. Tuttavia, molti non amano particolarmente il sapore aspro di questo agrume così prezioso ed utilizzato. Inoltre, chi soffre di disturbi come gastrite e reflusso gastroesofageo tende ad usarlo con particolare cautela. Pertanto, chi vuole sostituire il succo di limone, ma arricchire le fragole, può usare il succo di mela. Per farlo, sarà sufficiente lavare e sbucciare le mele, per poi tagliarle a pezzetti. Trasferiamole in un tegame insieme a mezzo litro d’acqua e a 50 g di zucchero. Aggiungiamo la scorza di un limone non trattato per insaporire e portiamo il tutto a bollore. Facciamo cuocere il tutto per 10 minuti, dopodiché rimuoviamo la scorza di limone e frulliamo il succo in modo da renderlo più liquido possibile. In questo modo, le nostre fragole saranno ancora più dolci e dal sapore unico.

Miele e vino bianco

Non zucchero e limone, ecco come condire questo frutto delizioso unendo due ingredienti che molti hanno già in casa: vino bianco e miele. Dopo aver lavato e tagliato le fragole, aggiungiamo 2 cucchiai di miele e 50 millilitri di vino bianco. Mescoliamo il tutto per bene e guarniamo la nostra macedonia di fragole con qualche fogliolina di menta fresca. Aspettiamo 30 minuti per permettere al miele e al vino di insaporire per bene le fragole prima di servirle.

Succo di arancia

Se cerchiamo un modo per condire le fragole senza usare il limone, possiamo utilizzare il succo d’arancia. Molto più delicato rispetto al succo di limone, quello d’arancia dà alla frutta un tocco di dolcezza in più alle fragole. Per completare il tutto, qualche ciuffo di panna montata renderà la nostra macedonia il dolce perfetto per stupire gli ospiti.

Approfondimento

Ecco il dolce cremoso e sfizioso da preparare con fragole e panna senza cottura diverso dai soliti tiramisù e cheesecake

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te