In pochi conoscono questo straordinario metodo per conservare le fragole e godere del loro meraviglioso sapore per molto tempo

Le fragole sono tra i frutti più buoni ed amati da tutti. Purtroppo, però, possiamo godere di questo delizioso frutto per pochi mesi l’anno. Infatti, la loro stagione inizia intorno a marzo e dura non molto oltre il mese di maggio. Proprio per questo motivo può capitare di acquistarne troppe, di ritrovarsele nel frigo e non sapere come consumarle nonostante la loro versatilità. In questo caso possiamo provare a conservarle per poterle riutilizzare in un secondo momento. Infatti, in pochi conoscono questo straordinario metodo per conservare le fragole e godere del loro meraviglioso sapore per molto tempo.

Cosa fare prima

Per poter conservare più a lungo possibile le fragole dobbiamo per prima cosa controllarle bene. Rimuoviamo eventuali fragole marce e laviamo quelle buone delicatamente sotto l’acqua fresca. Ricordiamoci però che non dovremo rimuovere le foglie alle fragole: lo faremo soltanto quando dovremo finalmente consumarle. A questo punto dobbiamo creare una miscela in cui andremo a mettere le nostre fragole. Farlo è molto semplice e ci serve solo un prodotto che tutti abbiamo nelle nostre case. In pochi conoscono questo straordinario metodo per conservare le fragole e godere del loro meraviglioso sapore per molto tempo: scopriamolo insieme.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Preparare la miscela per le fragole

Il modo migliore e più semplice per conservare le fragole è creando una miscela. Per farla dovremo mettere in un recipiente tre bicchieri d’acqua ed uno di aceto di mele. A questo punto possiamo immergere le nostre fragole e lasciarle nella miscela per circa 5 minuti. Dopo averle estratte da questa miscela, le risciacquiamo molto delicatamente e le riponiamo nel frigorifero. L’aceto di mele, infatti, permette di prolungare la durata delle fragole senza alterarne il gusto. Inoltre, il pH acido dell’aceto è in grado di rimuovere muffe e batteri presenti sulla frutta. Saremo sorpresi nel vedere che le fragole dureranno molto più a lungo in questo modo usando un metodo veloce, economico e pratico.

Approfondimento

Questa varietà che tutti stanno coltivando anche sul balconcino di casa regala fragole spettacolari, grandi e gustosissime.

Consigliati per te