Non solo uova e pesce ma anche questi 3 alimenti contengono la vitamina che protegge il cervello

Da molti anni sappiamo che il cervello può essere “nutrito” per potenziarne l’attività e per preservarlo dall’invecchiamento. Sono moltissimi i cibi che contengono le sostanze che possono aiutare la nostra mente. Tra i più noti ci sono le noci e gli alimenti ricchi di magnesio come le verdure a foglia verde e le arachidi. Ma oggi noi di ProiezionidiBorsa approfondiremo l’argomento e andremo a scoprire cibi “insospettabili” che potrebbero rivelarsi fondamentali per la salute dei neuroni. E non solo uova e pesce ma anche questi 3 alimenti contengono la vitamina che protegge il cervello. Stiamo parlando della colina, detta anche Vitamina J. Uova e pesce ne sono ricchi ma possiamo tranquillamente sostituirli con altri cibi. Scopriamo quali.

Non solo uova e pesce ma anche questi 3 alimenti contengono la vitamina che protegge il cervello

La colina è fondamentale per il buon funzionamento del cervello e per metterlo al riparo da moltissime pericolose patologie. Basti pensare che viene spesso consigliata per combattere gli effetti della depressione, per contrastare i sintomi dell’Alzheimer e per altri disturbi del comportamento.

Non sono le sue uniche proprietà. La colina è utile anche per controllare i livelli di colesterolo e svolge un’azione protettiva sul fegato.

Moltissimi alimenti della nostra dieta ne sono ricchi. Uova e pesce sono i più noti ma buone quantità di colina si trovano anche nel fegato, nella carne e nel latte scremato in polvere.

Ma se siamo vegetariani, intolleranti ad alcuni di questi alimenti, o semplicemente non ci piacciono, non dobbiamo preoccuparci. Ne abbiamo altri a disposizione.

Ecco quali sono

La soia in tutte le sue forme contiene una buona quantità di colina. La farina ha 190,6 mg di colina ogni 100 grammi di prodotto. Gli spaghetti 177 e la soia tostata e salata circa 124.

Anche il germe di grano è un ottimo integratore naturale di colina. Tostato ne contiene circa 178,6 microgrammi ogni 100 grammi di prodotto. E in più possiamo sfruttarne le sue ottime proprietà per combattere l’azione dei radicali liberi e per migliorare la salute del cuore.

Un altro alimento poco conosciuto e ugualmente ricco di colina sono i semi di senape. Li possiamo trovare nei negozi specializzati in spezie e granaglie, e contengono 122 mg di colina ogni 100 grammi.

3 alimenti utilissimi ma che dobbiamo assumere con attenzione. È sempre meglio consultare un medico o un nutrizionista prima di inserirli nella dieta. Così ci metteremo al riparo da eventuali problemi di intolleranze e impareremo a consumarli nel modo giusto.

Approfondimento

Non solo il pesce ma anche questa carne che pochissimi conoscono è ricca di omega 3

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te