Non solo arance e mandarini, questa marmellata di agrumi è un orgoglio italiano che aiuterebbe ad abbassare il colesterolo

Per una perfetta colazione invernale, non c’è niente di meglio che una bella tartina con la marmellata di agrumi. Questi frutti infatti sono noti per la loro capacità di innalzare le difese immunitarie, proteggendoci dai malanni di stagione. Ma non bisogna scegliere sempre le stesse varietà: non solo arance e mandarini, questa marmellata di agrumi è un orgoglio italiano che aiuterebbe ad abbassare il colesterolo.

Un misterioso frutto di stagione dalle proprietà benefiche

I prodotti della terra autunnali e invernali regalano nutrienti preziosi per l’organismo. Per esempio uno dei frutti più amati durante le stagioni fredde contribuirebbe a proteggere i denti dalla carie. Esiste addirittura un tubero che aiuta a combattere gli eccessi di glucosio nel sangue.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Per godere appieno di questi benefici, però, bisogna anche scoprire gli alimenti meno comuni. In particolare, perché limitarsi ai soliti agrumi? È il momento di assaggiare il bergamotto.

Questo frutto ha un’origine incerta e misteriosa: c’è chi ritiene provenga dalla Cina, chi dalla Grecia o dalla Spagna. Oggi, però, si tratta di un vero e proprio orgoglio italiano. Infatti ben il 90% della produzione globale di bergamotto si concentra in Calabria. Ma perché vale la pena di provarlo?

Come spiegano gli esperti, il bergamotto è studiato per la sua potenziale capacità di abbassare i livelli di colesterolo cattivo nel sangue. Ma non solo: sembrerebbe che sia utile anche contro i trigliceridi. Insomma, si tratta di un buon alleato della salute cardiovascolare.

Attenzione, però: la maggior parte degli studi si concentrano sull’olio essenziale di bergamotto, che si prepara a partire dalla buccia. Ma c’è anche un altro modo per gustare il frutto nella sua interezza. Basta preparare una deliziosa marmellata di polpa e buccia di bergamotto. Ecco come.

Non solo arance e mandarini, questa marmellata di agrumi è un orgoglio italiano che aiuterebbe ad abbassare il colesterolo

La marmellata di bergamotto si trova in commercio, ma la si può anche preparare in casa.

Ingredienti:

  • 1 kg di bergamotti da agricoltura biologica;
  • 500 g di zucchero;
  • il succo di un limone;
  • acqua.

Procedimento:

  1. lavare accuratamente i bergamotti;
  2. con un pelapatate ricavare delle striscioline dalla scorza dei bergamotti, evitando di intaccare la parte bianca (che è più amara);
  3. lasciare le bucce in ammollo in acqua fredda per un paio d’ore, poi tritarle finemente;
  4. tagliare a pezzettini la polpa del bergamotto, eliminando le pellicine interne, i semi e la parte bianca e spugnosa della buccia;
  5. versare la polpa in una pentola assieme allo zucchero, al succo di limone e ad abbastanza acqua da coprire il tutto;
  6. cuocere a fuoco basso mescolando di tanto in tanto, fin quando la marmellata si è quasi addensata;
  7. aggiungere le bucce tritate e lasciar cuocere per un altro quarto d’ora;
  8. versare la marmellata nei barattoli sterilizzati;
  9. chiudere i vasetti e farli bollire in una pentola piena d’acqua calda per circa mezz’ora.

Ecco pronta la marmellata di bergamotto, da gustare al naturale o in tante preparazioni dolci o salate!

Approfondimento

Chi non prepara questo dolce autunnale fumante e delizioso si perde una miniera di vitamine e minerali

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te