Non cacciamo questo innocuo animale dalle nostre case perché è un fedele alleato contro le zanzare

Con l’arrivo dell’estate e del caldo in superficie arrivano anche tanti animali, insetti e piccoli rettili. Molti di questi poi entrano in casa, soprattutto se viviamo in delle zone verdi. Arrivano le zanzare, le mosche, le formiche, le lucertole, i ragni e i gechi.

Ovviamente nessuno desidera avere in casa questi animali, a meno che non sia una scelta voluta. Potrà sembrare strano, ma c’è chi in casa alleva formiche, ragni e altro.

Da piccoli insetti si passa poi ai grandi animali. Infatti non solo cani o gatti ci fanno compagnia sul divano, ma anche tantissimi altri animali, alcuni anche un pochino strani da tenere in casa.

In ogni modo, se la formica non è allevata, in casa è raro che la si voglia. E così possiamo mettere in atto vari stratagemmi su come allontanarle. Stessa cosa vale per le cimici, le mosche e le zanzare. Queste ultime sono odiatissime d’estate, soprattutto da chi vive vicino ai fiumi.

Per non far entrare in casa le zanzare una delle migliori cose da fare è montare delle zanzariere a finestre e portefinestre. In questo modo non entreranno in casa. Un rimedio che dunque non vuole l’utilizzo di prodotti spray o altro.

Non cacciamo questo innocuo animale dalle nostre case perché è un fedele alleato contro le zanzare

Poi esiste un animale che è goloso di zanzare e che quindi ci può aiutare. Parliamo del geco, un rettile simile a una lucertola che è innocuo per l’essere umano.

Vederne uno in casa può un attimo lasciare a desiderare, ma ricordiamoci sempre che non siamo noi che gli interessiamo. Ma ama le zanzare. Quindi, prima di fargli del male, pensiamoci bene.

Sicuramente vederlo passeggiare sui muri di casa non è ideale come cosa, quindi quello che possiamo fare è cercare di indirizzarlo verso l’uscita, se non dovessimo riuscire a prenderlo.

Possiamo metterlo in giardino oppure sul muro esterno di casa. Così, se da una parte abbiamo il cane che fa la guardia contro i ladri, dall’altra abbiamo il geco che si nutre di zanzare.

Il geco in realtà non si ciba solo di zanzare, ma ama moltissimo anche ragni, mosche, falene, moscerini e altri insetti. È la famosa catena alimentare naturale. In natura si mangia ciò che si può e ci sono gli erbivori e i carnivori. C’è chi si nutre quindi di piante, tipo le giraffe, e c’è chi invece si nutre di altri animali, come la tigre.

E il geco, nel suo piccolo, è un rettile carnivoro, e allora non cacciamo questo innocuo animale dalle nostre case, allontaniamolo solamente.

Lettura consigliata

Chi chiamare in caso di animali selvatici in difficoltà e quali tutele sono previste in Italia e nel Mondo

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te