I 3 modi per riutilizzare la vecchia bici come arredo creativo degli esterni sono davvero veloci e invidiabili

La bici tutta rotta e arrugginita, che sia nostra o del nonno, permane da un po’ di tempo in cantina. Ogni tanto le buttiamo un occhio, pensando a quanto sia ormai inservibile. Finalmente decidiamo di buttarla, smaltendola presso un apposito punto dedicato alla raccolta differenziata. Questa nostra idea, però, è sbagliata. La bicicletta non più nuova può diventare, infatti, un incredibile arredo per il giardino. E per servircene in questo modo, non dobbiamo fare alcuna fatica. Basta conoscere i 3 modi per riutilizzare la vecchia bici nel contesto di un esterno. Questi la rendono un arredo unico, da fare invidia a qualsiasi vicino di casa.

La bici tra l’erba

Sembra incredibile, eppure una vecchia bicicletta, quasi pronta per finire dal rigattiere, può essere usata come arredo giardino. E, per farlo, non si deve fare tanta fatica. Basta una semplice e veloce modifica e il vecchio mezzo a pedali si trasforma subito in una fioriera. Oppure in un oggetto per l’illuminazione da esterno. O ancora diventa utile per le colture del nostro orto. Spostare un oggetto inutilizzato da un luogo all’altro, può infatti trasformarlo in un complemento d’arredo incredibile. Scopriamo come sia possibile dare forma concreta a queste idee.

I 3 modi per riutilizzare la vecchia bici come arredo creativo degli esterni sono davvero veloci e invidiabili

Possiamo utilizzare la nostra bici vecchia come fioriera per il giardino. Basterà posizionarla come di consueto, appoggiata al cavalletto, nel punto del prato che preferiamo. Nei suoi cestini, davanti e dietro, potremo riporre i vasi di fiori e piante che più ci piacciono e che non attirano troppe api o insetti. Per rendere la bici più bella e in accordo con il colore dei fiori, possiamo verniciarla a piacere, di viola, di rosso, di arancione. Sarà sufficiente usare una semplice bomboletta spray e attendere che la tinta si asciughi. Possiamo anche trasformare la bici che non usiamo più in una struttura a lampada LED da esterno. Questa ci sarà utile per illuminare il giardino la sera. Basterà verniciare il mezzo di bianco, attendere l’asciugatura, quindi comprare delle luci LED montate su filo da avvolgerle tutto intorno.

L’ultimo modo per il riutilizzo della bicicletta si riconduce un po’ al primo descritto, con la variante della coltivazione ortofrutticola. Possiamo infatti far diventare il vecchio mezzo a due ruote una struttura utile alla realizzazione di un piccolo e particolare orto. Possiamo usarla come supporto per contenere vasi di piante aromatiche o piccoli ortaggi come i peperoncini. Potremo sistemare due vasi nei cestini, uno sul sellino e gli altri appesi, mediante ganci porta vaso in ferro, al corpo della bicicletta. Queste idee renderanno il nostro giardino davvero unico e non mancheranno anche di essere d’ispirazione per chi abita vicino a noi.

Lettura consigliata

Non un prodotto nuovo ma risparmiamo sullo spray vetri grazie a un trucco veloce che farà brillare le finestre a costo zero

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te