Gusto a gogò con questi spaghetti velocissimi da preparare ma raffinati come nei ristoranti

Partiamo subito da un concetto fondamentale: il gusto di un buon piatto di pasta è il risultato di due fattori. Da una parte è fondamentale l’uso di una pasta di qualità, che sia fresca o no. Dall’altra, il gusto del piatto lo conferisce il sugo e gli ingredienti che lo compongono.

Forse siamo solo noi italiani a dare così importanza alla pasta e a metterci così tanta passione per preparare i suoi sughi. Quello che andiamo a vedere oggi è un sugo che richiede poco tempo ma che usa ingredienti molto saporiti.

In questo modo, riusciremo a concentrare i gusti in padella senza perdere le ore con lunghissime preparazioni. Infatti, avremo gusto a gogò con questi spaghetti velocissimi da preparare ma raffinati come nei ristoranti.

Ingredienti

  • 300 grammi di spaghetti;
  • olio extra vergine di oliva q.b.;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 scalogno;
  • passata di pomodoro q.b.;
  • concentrato di pomodoro q.b.;
  • 150 grammi di salsiccia di suino;
  • 2 cucchiai di panna leggera;
  • maggiorana q.b.;
  • timo q.b.;
  • noce moscata q.b.;
  • pepe q.b.;
  • sale q.b.

Preparazione

In primo luogo per la buona preparazione di questa pasta è necessario pulire per bene lo scalogno. Iniziamo a tagliarlo a metà e sfiliamo delicatamente la sua pellicina. Non ci accontentiamo, però, di levare solo la parte più esterna, ma ci ricordiamo anche di togliere i filamenti più interni. Se li lasciamo, rischiamo di avere un sugo troppo amaro.

Per l’aglio, invece, lo rompiamo con un colpo dato con il polso. Filo d’olio d’oliva in padella e facciamo saltare l’aglio. Nel frattempo, tagliamo molto finemente lo scalogno e lo inseriamo fino a farlo dorare.

Ora, prima di andare a inserire la passata di pomodoro, prendiamo il nostro tubetto di concentrato di pomodoro e ne mettiamo 10 o 15 grammi nel soffritto. Se vediamo che brucia, prendiamo dell’acqua, anche fredda, e sfumiamo.

Gusto a gogò con questi spaghetti velocissimi da preparare ma raffinati come nei ristoranti

Nel frattempo lasciamo insaporire il tutto, tagliamo la salsiccia in piccoli pezzi e facciamo dei buchi con uno stuzzicadenti alla pelle. Alziamo il fuoco e mettiamo la salsiccia che si dovrà rosolare all’esterno. La insaporiamo con degli aromi come maggiorana e il timo per poi aggiungere la passata di pomodoro.

A questo punto, facciamo bollire l’acqua per la pasta e gettiamo gli spaghetti. Li togliamo fuori due minuti prima della fine della cottura e li facciamo passare in padella. Aggiustiamo di pepe e noce moscata e serviamo, così non commetteremo nessun errore.

Approfondimento

Nessuno la compra mai ma questa è la miglior pasta che esista al Mondo secondo gli esperti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te