È la marmellata senza zucchero che tutti stavamo aspettando, solo 2 ingredienti amatissimi e senza conservanti, si prepara in un lampo

Non c’è niente di meglio che cominciare la giornata con il piede giusto, magari addentando una bella fetta biscottata con della golosissima marmellata spalmata sopra e non sentirsi nemmeno in colpa. Un toccasana, soprattutto dopo queste ultime festività di Pasqua che ci vedono ancora protagonisti di banchetti ricchi e sostanziosi.

Preparare un’ottima marmellata senza zuccheri aggiunti e con ingredienti genuini è l’ideale per riprendere le buone abitudini e seguire un’alimentazione più sana.

Fare il pieno di energie ma senza rinunciare al gusto è facilissimo. Ad esempio, ecco cosa mangiare a colazione, invece del solito cornetto, latte o yogurt per far felice tutti con energia e buon umore.

Chi non riesce proprio a rinunciare alla classica colazione all’italiana con cornetti e cappuccino allora dovrebbe provare questi cornetti super soffici e senza glutine e lattosio per una colazione più leggera per tutta la famiglia.

Quest’oggi, è il turno di una ricetta speciale. È la marmellata senza zucchero che tutti stavamo aspettando e si prepara facilmente.

Ecco gli ingredienti per 4 vasetti da 200 g circa 

  • 8 arance medie;
  • la buccia di 5 arance;
  • 500 g di miele (millefiori o di acacia).

È la marmellata senza zucchero che tutti stavamo aspettando, solo 2 ingredienti amatissimi e senza conservanti, si prepara in un lampo

Si consiglia di acquistare arance biologiche e non trattate, quindi, con prodotti chimici. Lavarle e pelarle, evitando di tagliare con la buccia anche la parte bianca che risulta più amara. Riempire un pentolino con dell’acqua e portare a bollore. Poi, versarci dentro la buccia a fettine e far bollire per 10 minuti. Scolare le bucce e lasciarle raffreddare. Intanto, tagliare le arance a pezzetti, cercando sempre di eliminare la parte bianca. Togliere anche i semi se ci sono. Nel pentolino di prima, inserire anche i pezzetti di arance e portare di nuovo a bollore per 10 minuto. A questo punto, unire il miele e aggiungere le bucce tagliate a pezzetti piccoli. Far bollire ancora per circa mezz’ora.

Per capire quando la marmellata è pronta, fare la prova del cucchiaino. Se la marmellata è densa al punto giusto non scivolerà via facilmente da un cucchiaino inclinato. Versare subito la marmellata in vasetti puliti e sterilizzati, poi chiuderli e capovolgerli per formare il sottovuoto. Una volta freddi, girarli e conservarli in un luogo asciutto. 

Lettura consigliata

Troppo buoni i pancake senza uova e senza latte o burro per una colazione facile, veloce e buona come al bar

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te