Delicatissimo e profumato, questo dolce da fare con le prime ciliegie si prepara in mezz’ora e trasformerà la colazione in uno spettacolo

Maggio e giugno sono i mesi dell’anno in cui le nostre tavole si riempiono di due dei frutti più amati in assoluto. Stiamo parlando delle fragole e delle ciliegie, due alimenti dalle straordinarie proprietà nutrizionali e incredibili come base per preparare creme, dolci e molto altro. Oggi grazie agli Esperti di Proiezionidiborsa capiremo come trasformare proprio le ciliegie in un capolavoro che ci accompagnerà nelle prossime colazioni. Perché delicatissimo e profumato, questo dolce alle ciliegie si prepara in 30 minuti, è facilissimo da fare e farà impazzire tutta la famiglia. Vediamo di cosa si tratta e gli ingredienti che ci serviranno.

Lo scendiletto alle ciliegie sarà il dolce top della prossima estate

Le ciliegie sono straordinarie per preparare delle confetture. Oppure come ripieno per la cheesecake. O ancora come ingrediente principale di una deliziosa torta alla frutta. Ma visto che, come recita il proverbio, una tira l’altra, è il momento di capire come portarle in tavola anche a colazione.

La ricetta perfetta per farlo è quella dello scendiletto alle ciliegie. Gli ingredienti necessari per prepararlo sono:

  • 3 etti di farina 00;
  • 120 grammi di burro;
  • 180 grammi di zucchero di canna;
  • una scorza di limone;
  • 1 cucchiaino di lievito;
  • 2 uova;
  • 5 etti di ciliegie fresche;
  • marmellata di ciliegie (facoltativa);
  • 2 cucchiai di fecola di patate;
  • 2 cucchiai di farina di cocco.

Delicatissimo e profumato, questo dolce da fare con le prime ciliegie si prepara in mezz’ora e trasformerà la colazione in uno spettacolo

Iniziamo a preparare lo scendiletto partendo dalla pasta frolla. Se siamo tra i fortunati possessori di una planetaria riempiamola con farina, lievito e burro. Cominciamo a mischiare e via via incorporiamo un pizzico di sale, lo zucchero e le uova. Dovremmo riuscire a ottenere un impasto compatto che andremo a far riposare mezz’ora in frigo coperto dalla pellicola.

Mentre aspettiamo, dedichiamoci al ripieno. Togliamo il nocciolo alle ciliegie e mettiamole in una padella con lo zucchero. Accendiamo il fuoco a fiamma bassa e aspettiamo che i frutti inizino a perdere il succo. Solo a questo punto aggiungiamo la fecola. Una volta ritirate le ciliegie, dovremo farle raffreddare. Se abbiamo deciso di usare anche la marmellata nella ricetta, è il momento di unirla ai frutti.

Siamo quasi in dirittura d’arrivo. Prendiamo una teglia rettangolare, copriamola con un foglio di carta forno e stendiamo metà impasto sul fondo. Facciamo qualche buco con una forchetta sulla base e poi aggiungiamo la farina di cocco e il ripieno di ciliegie. Ricopriamo lo scendiletto con l’altra metà della pasta frolla e bucherelliamo di nuovo.

30 minuti in forno a 180 gradi e la nostra colazione è pronta.

Lettura consigliata

Un pieno di vitamine e un aroma che toglie il fiato in questo freschissimo dolce pronto in 15 minuti senza forno

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te