Con i soliti ingredienti semplici ed economici questa torta è la più cucinata e preparata al Mondo tra maggio e giugno

Quando parliamo di cucina, sono poche le culture enogastronomiche che possono stare al passo di quella italiana. Non parliamo di pizza e pasta, in cui non abbiamo assolutamente eguali, ma attenzione anche al settore dolci, in cui i nostri pasticceri si stanno segnalando in tutte le gare internazionali. Un nostro connazionale è recentemente risultato sul podio dei più bravi pasticceri al Mondo nella produzione della colomba. Sono all’ordine del giorno, premi e riconoscimenti per i nostri maestri della pasticceria, che insegnano prelibatezze a tutto il pianeta.

E, proprio parlando di dolci, in questo caso però non ci siamo solo noi italiani protagonisti della ricetta che vedremo. Anzi in alcuni Paesi, data la sua economicità è una ricetta molto popolare, soprattutto in questo periodo dell’anno, perché utilizza le fragole. Similmente ai famosi biscotti degli scout, viene utilizzata anche come torta per le raccolte benefiche. Ecco, perché questa ricetta è probabilmente, a livello di numeri, la più cucinata in questo periodo.

Il dolce di primavera

Con i soliti ingredienti semplici ed economici, ecco pronta una sontuosa torta primaverile. La sua ricetta è inserita tra le cosiddette “torte primavera”, un dolce che piace molto ai nostri bambini, e, chi a livello internazionale è denominata anche semplicemente torta delle fragole. Vediamo gli ingredienti per prepararla:

  • 4 uova;
  • 380 grammi di farina 00;
  • 380 grammi di zucchero;
  • 110 grammi di burro;
  • 3 limoni;
  • 150 ml di latte intero;
  • 250 grammi di fragole;
  • zucchero a velo;
  • 550 ml di panna fresca liquida;
  • una bustina di lievito per torte.

Con i soliti ingredienti semplici ed economici questa torta è la più cucinata e preparata al Mondo tra maggio e giugno

Vediamo assieme la preparazione:

  • prendiamo una ventina di fragole e teniamole da parte per la decorazione, mentre mettiamo a bollire le restanti per creare la gelatina;
  • aggiungiamo dello zucchero e facciamo cuocere fino al bollore, versando poi in una terrina di vetro e lasciando raffreddare;
  • prendiamo un’altra terrina, in cui monteremo i tuorli delle uova e lo zucchero, aggiungendo poi il burro a temperatura ambiente, la farina e il succo spremuto dei limoni. Per ultimi inseriamo gli albumi, rigorosamente montati a neve. Mescoliamo per bene, sempre dal basso verso l’alto;
  • prendiamo una teglia da torte, imburriamola e infariniamola, prima di inserire il nostro impasto, che metteremo nel forno per una mezz’oretta 180 °;
  • nel frattempo, dedichiamoci a preparare la bagna cauda, in un pentolino d’acqua, assieme alla scorzetta di limone e a 3 cucchiai di zucchero;
  • montiamo la panna, assieme allo zucchero a velo e mettiamola in frigo;
  • riprendiamo le fragole che avevamo messo da parte, tagliamole in due, tenendone metà per la farcitura interna, assieme alla bagna e alla panna, mentre le rimanenti andranno a formare la decorazione alla torta.

Lettura consigliata

Non la solita pasta ma una ricetta saporita per chi ha poco tempo e ancor meno voglia di cucinare

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te