Come preparare la deliziosa torta della nonna senza far bruciare i pinoli

torta

I dolci sono tra i cibi più amati in assoluto. Sono tante le ricette che troviamo in giro e spesso siamo i primi a sperimentarle. Chi ama il cioccolato e chi è amante della frutta, l’importante è sfornare un delizioso dolce da consumare la mattina o dopo la cena. Oggi, in particolare, andremo a vedere una torta molto gettonata. Stiamo parlando della torta della nonna. Nasce in Toscana ma ormai si è diffusa in tutta Italia.

Ingredienti

Tutto ciò che ci servirà per preparare la torta della nonna sono:

  • 330 g di farina 00;
  • 165 g di burro;
  • 1 uovo intero;
  • 2 tuorli d’uovo;
  • 130 g di zucchero;
  • ½ cucchiaino scarso di lievito per dolci;
  • buccia di limone grattugiata;
  • una bustina di vanillina;
  • 1 pizzico di sale;
  • 80 g di pinoli.

Ingredienti per un’ottima crema pasticcera

La torta della nonna ha al suo interno una deliziosa crema. Per crearla ci serviranno:

  • 400 g di latte;
  • 100 g di panna fresca liquida;
  • 6 tuorli;
  • 150 g di zucchero;
  • 30 g di farina;
  • 20 g di fecola di patate;
  • una bacca di vaniglia.

Come preparare la deliziosa torta della nonna con un’ottima crema

Una volta che abbiamo tutti gli ingredienti, possiamo passare al procedimento. Dunque partiamo dalla preparazione della pasta frolla. Montiamo il burro, lo zucchero e gli aromi fino a quando non otteniamo un impasto chiaro e schiumoso. Aggiungiamo un uovo e mescoliamo. Successivamente aggiungiamo il secondo. L’impasto finale dovrà essere senza grumi e ben liscio. Man mano andremo ad aggiungere la farina e il lievito. Il prossimo passaggio sarà lavorare l’impasto con un po’ di farina. Copriamo quindi con pellicola l’impasto e lasciamolo riposare.

Preparazione della crema pasticcera

Nel frattempo possiamo preparare la crema pasticcera. Andiamo a montare i tuorli con la vaniglia e lo zucchero. Setacciamo la fecola e la farina. In un pentolino versiamo poi latte e panna. Aggiungiamo il composto dei tuorli con la fecola e giriamo per non far attaccare. La crema sarà pronta non appena sarà densa. Successivamente stendiamo la pasta e aggiungiamo la crema. Ricopriamo poi con delle strisce di pasta frolla avanzata. Sopra andremo ad aggiungere i pinoli. Inforniamo infine a 180 gradi per 40 minuti.

Il segreto per non far bruciare i pinoli sulla torta della nonna è quello di bagnarli in acqua fredda. Così facendo i pinoli non si bruceranno e la torta sarà ancora più bella. Ecco come preparare la deliziosa torta della nonna per un’idea per colazione o merenda.

Lettura consigliata

Idee per ricette sfiziose su come cucinare la zucca in tanti modi

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te