Vestiti profumatissimi anche senza ammorbidente con questo incredibile prodotto dalle tante proprietà

Sentire il profumo dei vestiti appena lavati e lasciarsi avvolgere dalla sensazione di pulito. È questo che vorremmo provare ogni volta che apriamo lo sportello della lavatrice. Eppure, non sempre accade.

I cattivi odori possono sempre ricomparire, magari da un lavaggio venuto male o perché il bucato è rimasto troppo tempo chiuso in lavatrice. C’è chi usa l’ammorbidente per risolvere questo problema, ma non sempre funziona; inoltre, alcuni potrebbero essere inquinanti e non adatti a chi ha certe allergie.

Ma per ogni problematica domestica esiste almeno un prodotto alternativo a quello classico. Se vogliamo sconfiggere i cattivi odori del nostro bucato senza usare l’ammorbidente, possono fare al caso nostro gli oli essenziali.

Vestiti profumatissimi anche senza ammorbidente con questo incredibile prodotto dalle tante proprietà

L’olio essenziale è un estratto liquido e profumato che deriva dalla distillazione oppure dalla spremitura a freddo di una materia prima di origine vegetale. Nello specifico, di alcune parti delle piante aromatiche, come petali, resina, corteccia, e non solo.

Gli oli essenziali sono particolarmente utili nella cosmesi e nella cura del corpo, per esempio per massaggi, profumazioni di ambienti o suffumigi.

Alcuni si possono usare per creare dei prodotti per il corpo fai da te, come lo struccante viso fai da te 100% naturale pronto in soli 3 minuti. Sempre per il viso, altro che dentifricio, è questo il rimedio che potrebbe aiutare contro i brufoli in modo naturale.

Per la profumazione del bucato, invece, possiamo fare sempre affidamento sugli oli essenziali.

Basterà mettere qualche goccia di olio essenziale nello spazio dedicato all’ammorbidente insieme a un paio di cucchiai d’acqua e il nostro bucato sarà finalmente profumatissimo. Poiché gli oli essenziali sono dei concentrati molto potenti, quattro o cinque gocce sono più che sufficienti.

Quali oli essenziali scegliere per profumare il bucato

Gli oli essenziali si possono trovare nelle erboristerie oppure ai mercatini di prodotti locali. In entrambi i casi, accertarsi che siano di qualità e quindi veramente efficaci.

Ma quale profumazione preferire? Tra quelle migliori c’è sicuramente la lavanda, un classico che dà un’intensa sensazione di pulito e ha anche un effetto rilassante.

Alcune delle essenze più rinfrescanti sono eucalipto, menta e rosmarino; tra quelle disinfettanti, tea tree e timo. Da evitare, invece, gli oli essenziali resinosi come la rosa o il pino, perché potrebbero macchiare i capi.

Infine, per un bucato ancora più pulito, si può optare per oli essenziali dalle proprietà sgrassanti come bergamotto, arancio e limone.

La prossima volta che apriremo lo sportello della lavatrice, avremo dei vestiti profumatissimi anche senza ammorbidente con questo incredibile prodotto dalle tante proprietà.

E se incontriamo dello sporco ostinato, un vero portento contro le macchie questo prodotto che tutti abbiamo in casa senza sapere che è un potentissimo smacchiatore

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te