Come asciugare i panni in casa velocemente in 5 minuti in autunno e inverno

panni

Siamo sempre in lotta contro il tempo. Con mille incombenze da fare cerchiamo tutti i modi possibili per ottimizzare la durata dei lavori. Come pulire casa in poco tempo, ad esempio, è una delle necessità di molte persone.

Anche per il peso, a dire il vero, una delle ricerche più comuni è su come perdere peso velocemente. La velocità, insomma, è fondamentale per riuscirci a fare stare tutto. E non solo come fare velocemente i soldi che, in questo periodo, è un bisogno della maggior parte di noi.

In tanti fanno lo SPID velocemente per accedere ai servizi telematici della Agenzia delle Entrate

Se dobbiamo partire per l’estero, cerchiamo come fare velocemente il passaporto prima della scadenza o scaduto. In occasione della dichiarazione dei redditi, abbiamo studiato il modo per fare velocemente lo SPID visto che ormai non se ne può fare a meno. E non solo, visto che per andare su “INPS la mia pensione accedi al servizio” avere lo SPID è fondamentale.

E se è vero che la fretta è cattiva consigliera, chi ha incombenze domestiche non guarda troppo per il sottile. Soprattutto, in questa stagione quando come asciugare i panni in casa velocemente in 5 minuti è diventata ben più di una necessità.

Stirare i panni bagnati potrebbe creare dei problemi a certi vestiti

Ormai, le belle giornate di sole estive sono finite. Ad ottobr capita spesso di stendere i panni e vederli ancora bagnati dopo tempo. Il che è un problema con il ferro da stiro. Cosa succede se stiriamo una maglietta bagnata non tutti lo sanno. Si rischia di rovinare il tessuto se il ferro va a contatto con un vestito o indumento bagnato.

Asciugare i panni velocemente senza asciugatrice potrebbe sembrare una cosa impossibile. In realtà, con qualche trucco potremmo accelerare l’asciugatura di qualche panno che ci serve con urgenza.

Come asciugare i panni in casa velocemente in 5 minuti in autunno e inverno

Ad esempio, in bagno è un posto fantastico dove far asciugare più velocemente i nostri panni. Già il calore emanato dalla doccia calda, così come quello dei termosifoni, favorisce l’asciugatura. Chi ha i caloriferi verticali a parete, ad esempio, potrebbe mettervi sopra i panni più urgenti.

Fondamentale è areare la stanza, per impedire che l’umidità prenda il sopravvento. È importante anche come stendiamo i panni. Vanno scossi in maniera energica. Vanno stesi bene sullo stendino evitando che il tessuto si accumuli con il rischio di far ristagnare l’umidità. E se abbiamo lenzuola, sfruttiamo più fili del nostro stendino. Ricordiamoci poi che dove è arieggiato si asciugheranno prima.

Mal che vada, se abbiamo bisogno rapidamente di un vestito, usiamo il phon per capi piccoli. Ricordiamoci, però, di muoverlo per tutto il capo e senza soffermarci o rischieremmo di bruciarlo. E con la debita distanza. Per quelli più grandi, anche un ventilatore ad aria calda ce li restituirà asciutti in pochi minuti.

Lettura consigliata

Si può stirare il meno possibile, velocemente e bene non solo magliette e fazzoletti con questi trucchi e risparmiare anche sulla bolletta

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te