Un vero portento contro le macchie questo prodotto che tutti abbiamo in casa senza sapere che è un potentissimo smacchiatore

Anche se facciamo attenzione, la macchia è sempre in agguato. Magari stiamo preparando il sugo e all’improvviso una goccia rossa schizza sulla nostra camicia bianca immacolata. Oppure mentre mangiamo ci cade dell’olio proprio sui pantaloni. Per non parlare del vino sulla tovaglia.

Per evitare il peggio, corriamo in bagno, agguantiamo il sapone e cominciamo a strofinare, ma non sempre riusciamo a eliminare la macchia incriminata. Quindi, dobbiamo ricorrere a un metodo più efficace.

Un vero portento contro le macchie questo prodotto che tutti abbiamo in casa senza sapere che è un potentissimo smacchiatore

Quando acquistiamo un prodotto, non sempre sappiamo tutti i modi in cui possiamo usarlo. È questo il caso di un prodotto comune che tutti abbiamo in casa e usiamo ogni giorno senza sapere che è un potentissimo smacchiatore.

Stiamo parlando del detersivo per i piatti, un grande alleato per molte pulizie di casa. Questo detergente è davvero potente e ha diversi usi che ci possono aiutare anche con lo sporco più insidioso.

Infatti, tra gli altri ingredienti contiene anche i tensioattivi, sostanze in grado di abbassare la tensione superficiale di un liquido e di “strappare” quindi oli e grassi per sospenderli nell’acqua. I tensioattivi sono molto aggressivi, quindi conviene proteggere sempre le mani con i guanti.

Per nostra fortuna, sono aggressivi anche con le macchie.

Come eliminare le macchie con il detersivo per i piatti

Per eliminare le macchie con il detersivo per i piatti basta seguire questi semplici passaggi.

Prima di tutto, bisogna applicare un po’ di detersivo sulla macchia e sfregare con le mani o una spazzola per i panni la parte di tessuto macchiata. Questo primo passo va fatto a secco, cioè con il tessuto asciutto. Attenzione a non sfregare con troppa energia per evitare di rovinarlo.

Poi ci sono due opzioni:

  1. se abbiamo poco tempo, possiamo mettere la nostra camicetta, la tovaglia o qualunque cosa vogliamo smacchiare direttamente in lavatrice con gli altri capi e procedere con un classico lavaggio;
  2. se abbiamo un po’ più di tempo, possiamo prima lasciare il capo in ammollo per qualche ora in una bacinella con acqua e detersivo per i panni. Poi, sciacquiamo il capo e procediamo a metterlo in lavatrice per un lavaggio.

È importante fare questi passaggi appena possibile, in modo che la macchia non faccia in tempo a seccarsi e attecchire troppo al tessuto.

Abbiamo quindi scoperto che è un vero portento contro le macchie questo prodotto che tutti abbiamo in casa senza sapere che è un potentissimo smacchiatore.

E se invece delle macchie abbiamo a che fare con la colla, ecco 2 soluzioni semplici e veloci per rimuovere la fastidiosa colla residua senza lasciare tracce.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te