Un’incredibile delizia questi fumanti calzoni ripieni di mortadella e pistacchio che finiscono all’istante

Un buon calzone filante è un vero piacere per il palato. Quelli classici prevedono un ripieno di pomodoro, mozzarella o prosciutto cotto. Eppure le varianti sono tantissime e tutte assai gustose, proprio come la ricetta di queste golosità gourmet. Semplicemente sono un’incredibile delizia questi fumanti calzoni ripieni di mortadella e pistacchio che finiscono all’istante. Ecco di seguito come prepararli e cosa occorre per impasto e farcia. E, per i più golosi, ecco anche come preparare deliziosi arancini dal cuore fondente al pistacchio.

Ingredienti e dosi per 4/5 porzioni

  • 600 grammi di farina di semola rimacinata di grano duro;
  • 450 grammi di acqua;
  • 12 grammi di sale;
  • 3,5 grammi di lievito di birra secco;
  • 20 grammi di olio d’oliva.

Per il ripieno dei calzoni gli ingredienti saranno:

  • 350 grammi di pasta filata;
  • 50 grammi di farina di pistacchi;
  • 100 grammi di formaggio morbido spalmabile;
  • 2 etti di mortadella con pistacchi a fette;
  • olio d’oliva q.b.

Come preparare questi calzoni filanti

Collocare la farina in una boule e versare quasi tutta l’acqua, il lievito e l’olio d’oliva. Sciogliere il sale nella restante acqua e aggiungerla all’impasto. Bisognerà prima amalgamare l’impasto nella ciotola e, solo successivamente, ribaltarlo su una spianatoia e lavorarlo a mano.

Occorrerà lavorare l’impasto fino a che non diventerà perfettamente liscio e omogeneo. È preferibile impiegare un tempo totale di circa 10 minuti di lavorazione.

Bisognerà, poi, riporre l’impasto in una ciotola ben unta di olio e lasciare che esso raddoppi in forno spento con luce accesa. Il tempo necessario al raddoppio dell’impasto è di circa 2 ore.

Davvero un’incredibile delizia questi fumanti calzoni ripieni di mortadella e pistacchio che finiscono all’istante

Dopo il riposo, stendere l’impasto e ricavare cerchi uguali spessi circa mezzo centimetro. Bisognerà spalmare il formaggio morbido su metà del cerchio ottenuto e spolverare sopra la farina di pistacchio. Cospargere la stessa metà di pasta filata e di mortadella a fette.

A questo punto chiudere il cerchio su se stesso per formare una mezzaluna. Per sigillarla bene, chiudere i lembi verso l’interno, formando un cordoncino spesso.

Posizionare i calzoni pronti su una teglia foderata da carta forno e appena unta. Quindi, praticare qualche piccolo taglio sulla pancia del calzone e spennellare con olio d’oliva. Infornare a 180 gradi in forno statico per 35 minuti circa.

Una volta sfornati, coprire con uno strofinaccio e lasciare riposare 20 minuti. Non molti lo sanno, ma in questo modo il calzone tornerà perfettamente compatto. E molti non compiono neppure questo semplice gesto che regala impasti alti, soffici e profumati.

Approfondimento

Una vera leccornia questi cannelloni dal ripieno goloso che si preparano in un lampo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te