Una serata da brividi con gli spaghetti all’assassina

Prendete una serata fredda, una bella compagnia di amici e un’idea alternativa. Tema dell’allegra brigata: una serata da brividi con gli spaghetti all’assassina. Partendo infatti dal menu, potrete organizzare una serata film con qualche thriller alla tv, o, meglio ancora qualche gioco di ruolo. Un modo simpatico e conviviale per passare una serata in piacevole compagnia e in serenità. Il modo migliore per allontanare lo stress e l’ansia del lavoro.

Ingredienti per 6 persone

Ecco le dosi per una serata da brividi con gli spaghetti all’assassina:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

a) 500/600 grammi di spaghetti;

b) 100 grammi di pesto rosso;

c) 400 grammi di passata o sugo di pomodoro;

d) Aglio;

e) Peperoncino;

f) Olio e sale.

Non mettete su l’acqua della pasta, perché questo piatto, assolutamente unico, prevede la cottura direttamente nel sugo! Non ce ne vogliano gli amici e Lettori di Bari, da cui viene questa splendida ricetta. Avranno sicuramente riconosciuto un ingrediente in più rispetto alla ricetta originale: il pesto rosso. I nostri Esperti di cucina l’hanno inserito per creare anche nella ricetta il primo quiz della serata. Qual è l’ingrediente segreto?

La preparazione

a) Iniziate col soffritto di aglio, olio e peperoncino;

b) ad aglio dorato, aggiungete gli spaghetti e tostateli per circa 3,4 minuti;

b) unite un mestolo di pomodoro, e, se volete, un po’ di pesto rosso e dell’acqua tiepida, ma non calda;

d) alla mano, procedete con l’aggiunta di pomodoro, pesto e acqua fino alla cottura degli spaghetti;

e) alzate il fuoco e fateli saltare fino a diventare croccanti;

f) servite a tavola velocemente!

Migliori giochi di simulazione

La serata thriller o horror che dir si voglia, in Italia ha ancora pochi estimatori. I nostri Esperti l’hanno provata per voi durante un viaggio in Scozia, patria di castelli infestati, fantasmi, mostri e creature fantastiche. Vi segnaliamo però alcuni giochi da tavola, o, di simulazione, basati sui racconti più famosi dei maestri del genere e disponibili nei negozi specializzati o su internet:

a) Ctchulu: death may die, un gioco horror di investigazione;

b) Mysterium, adatto anche ai bambini, gioco soprannaturale;

c) Storie nere, thriller e deduzione, dai 14 anni in su.

Approfondimento

Come hai cucinato le tue uova fino a oggi? Fai attenzione agli errori più comuni

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te