Una pasta cremosa e succulenta pronta in pochi minuti per tenere sotto controllo il colesterolo

La pasta con verdura è una delle più salutari e gustose. In molti credono che richieda molto tempo. Invece, mentre la pasta bolle, possiamo preparare un condimento a base di verdure senza il minimo problema. Con le giuste tempistiche riusciremo ad ottenere una pasta cremosa e succulenta pronta in pochi minuti per tenere sotto controllo il colesterolo. Questo perché l’ortaggio alla base di questa ricetta è la zucchina. Secondo gli esperti, queste ridurrebbero il rischio di cancro al colon e, nello stesso tempo riuscirebbero anche a controllare l’assorbimento di colesterolo e zuccheri.

Ingredienti

  • 160 g pennette;
  • 2 zucchine;
  • 1/2 cipolla;
  • 1 litro e mezzo di acqua
  • 1 bustina di zafferano;
  • olio extravergine d’oliva q.b.;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b.;
  • prezzemolo q.b.

Una pasta cremosa e succulenta pronta in pochi minuti per tenere sotto controllo il colesterolo

Per prima cosa dobbiamo occuparci delle zucchine, meglio ancora se le abbiamo appena acquistate. Questo ci permetterà di averle fresche e croccanti con ancora quasi tutti i loro nutrienti. Se non abbiamo questa possibilità, ricordiamoci di conservarle nella zona corretta del frigo.

Laviamo le zucchine sotto l’acqua corrente e rimuoviamo le punte con un coltello. Senza togliere la buccia, tagliamole a fette spesse non più di qualche millimetro.

In una padella ampia versiamo un filo di olio extravergine e la cipolla che abbiamo già tagliato finemente.

Quando le cipolle saranno diventate quasi traslucide, aggiungiamo le zucchine facendole cuocere per qualche minuto a fiamma media, aggiustando di sale e pepe.

Quando cominceranno a dorarsi leggermente, aggiungiamo un bicchiere d’acqua, saliamo e copriamo le zucchine con un coperchio. In questo modo, diventeranno più tenere senza bruciarsi. Mettiamo l’acqua a bollire per la pasta, ricorrendo a questi preziosi consigli per accelerare i tempi e risparmiare.

Nell’altro mezzo bicchiere di acqua calda invece facciamo sciogliere lo zafferano girandolo con un cucchiaino. Quando la polvere non sarà più visibile, o l’acqua sarà diventata di un arancione vivo, possiamo metterla da parte.

Proseguiamo con la preparazione

Con un cucchiaio rimuoviamo una parte delle zucchine dalla padella, mettiamole da parte e spegniamo il fuoco. Ora, con un frullatore ad immersione sminuzziamo le zucchine rimaste in padella formando una crema. Aggiungiamo l’acqua con lo zafferano e riaccendiamo il fornello. A questo punto buttiamo la pasta nell’acqua bollente. Mentre questa cuoce, la nostra crema continuerà ad addensarsi e possiamo poi aggiungere le zucchine tagliate che avevamo messo da parte.

A questo punto tutti gli ingredienti sono pronti, non ci resta che scolare la pasta e buttarla in padella. Facciamo addensare con una generosa spolverata di parmigiano e di prezzemolo tagliato fresco. Ecco fatto il pasto è pronto.

Spesso, commettiamo l’errore di mettere il prezzemolo in pentola con molto anticipo compromettendo il sapore del piatto. Questo è molto comune ed è solo uno degli errori da evitare per cucinare degli spaghetti alle vongole saporiti e cremosi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te