Un mare di gioia e fortuna sfacciata per questi segni zodiacali che fino a maggio godono dell’ottimo influsso di Giove

Molte persone prima di iniziare una nuova settimana leggono le previsioni dell’oroscopo. Spesso anche quelli che non ci credono si stupiscono di come questo sia preciso e puntuale in certi ambiti e come certi periodi siano migliori di altri. Questi, soprattutto quando sono lunghi, sono dovuti al transito dei pianeti lenti. Parliamo quindi di Giove, Saturno, Urano, Nettuno e Plutone. Questi, nell’astrologia tradizionale, sono considerati i pianeti generazionali, che appunto determinano le caratteristiche degli individui nati in certi anni. Per questo oggi parliamo del primo di questi e spieghiamo chi favorisce in questo periodo. Per alcuni segni zodiacali, infatti, è possibile ottenere un mare di gioia e fortuna sfacciata. Tre segni che sembrano prendere sempre le scelte giuste. Scopriamo insieme di quali si tratta.

Il significato di Giove, il pianeta della grande fortuna

Prima però vediamo qual è il significato di Giove. Questo è spesso definito espansivo. Ovunque si esprima nel tema natale, infatti, tende ad amplificare quel determinato aspetto, a volte anche esagerandolo. È il governatore del Sagittario ed è coerente con i suoi valori pionieristici di scoperta e vivace interesse per il Mondo. Porta anche una grande fortuna e averlo dalla propria parte può veramente fare la differenza sia nella propria carta natale che nei periodi di transito.

Un mare di gioia e fortuna sfacciata per questi segni zodiacali che fino a maggio godono dell’ottimo influsso di Giove

In questo momento sta transitando in Pesci e quindi porta del grandissimo benessere a tutti i segni di Acqua. Quindi, ottime notizie per Cancro, Scorpione e per gli stessi Pesci. Ad essere affaticata invece è la Vergine, che sta vivendo un’opposizione. Avere “il grande benefico” dalla propria parte significa affrontare la vita con leggerezza e con disinvoltura, trasformando i rapporti e il lavoro in oro puro come un alchimista.

Questo moto durerà fino a maggio. Da questo mese, invece, fino ad ottobre inoltrato passerà nel successivo segno dell’Ariete. Quindi a rimontare in questa manciata di tempo saranno quelli di Fuoco. Parliamo dunque della triade composta da Ariete, Sagittario e Leone. L’opposizione quindi dalla Vergine passa alla successiva Bilancia, che nel periodo primaverile autunnale non se la passerà benissimo. Comincerà poi di nuovo a respirare fra ottobre e novembre. Fino al 2023 però ci sarà un altro segno con grandi prove da superare.

Lettura consigliata  

Questi segni trasuderanno fortuna e carisma in questa prima settimana di primavera mentre altri avranno un diavolo per capello

Consigliati per te