Sono le spiagge più belle e pulite d’Italia e 3 ci faranno trascorrere vacanze favolose con mare spettacolare senza spendere troppo

L’estate e il caldo stanno arrivando e con loro il tempo delle vacanze. Ognuno di noi attende con impazienza i giorni di ferie, in cui potrà dimenticarsi del lavoro e degli impegni quotidiani. Qualcuno potrà godere di vacanze lunghe e molto riposanti. Altri dovranno accontentarsi di qualche settimana o di weekend sparsi.

La voglia di viaggiare dopo 2 anni d’insicurezza ha spinto gli italiani a pensare in anticipo le mete delle loro vacanze. Per chi non lo avesse ancora fatto, a maggio si è ancora in tempo per accaparrarsi le mete e i prezzi più vantaggiosi. Infatti, più si posticipano le prenotazioni più si rischia di doversi accontentare o spendere cifre folli.

Parlando di mare, vediamo quali sono le spiagge più belle e pulite d’Italia dove godersi il meritato riposo, ma con un occhio al portafogli. Infatti, sono 3 le mete di mare le cui spiagge sono state premiate per bellezza, pulizia ma anche perché è facile trovare alloggio a prezzi moderati. Dal Tirreno all’Adriatico, munite di tutti i confort per chi viaggia in famiglia, ma perfette per chi ama silenzio e mare incontaminato.

Sono le spiagge più belle e pulite d’Italia e 3 ci faranno trascorrere vacanze favolose con mare spettacolare senza spendere troppo

La scelta della Redazione di ProiezionidiBorsa ricade su 3 località tra centro e sud d’Italia. Siamo in Calabria, esattamente a San Nicola Arcella (CO), all’interno della Riserva dei Cedri. Questa zona costiera del Tirreno richiama i turisti amanti del mare che riflette la natura incontaminata. Uno dei suoi tesori più nascosti è la spiaggetta dell’Arcomagno detta anche di Enea. Su questa sabbia finissima si staglia un arco di roccia dove si narra attraccassero i saraceni diretti in Italia. Raggiungibile tramite un sentiero, offre un tramonto spettacolare e nuotate in un’atmosfera di sogno.

Ci spostiamo in Campania, culla di borghi di rara bellezza e prodotti tipici d’eccezione. Siamo nell’area marina protetta di Punta Campanella vicino Sorrento. Nascosti tra gli alberi e la roccia, i Bagni della Regina Giovanna sono un miracolo della natura. Una piscina naturale dall’acqua tersa dove si narra che l’omonima regina amasse trascorrere il tempo con i suoi amanti. L’entrata è gratuita ma contingentata ed è consigliato indossare le scarpette da scogli.

Terminiamo con un viaggio nelle Marche, facendo tappa nella Spiaggia delle due Sorelle, a Sirolo, nella Riviera del Conero. Questo luogo magico racchiuso tra roccia e vegetazione ha una vista che riesce a conquistare chiunque. Raggiungibile solo con un’imbarcazione (20 euro andata e ritorno) o affittando un gommone, si rimane incantati dal colore del mare su cui si riflette il bianco dei faraglioni. Si consiglia di andarci organizzati con viveri perché non è servita. Con la propria barca si può approfittare e visitare le altre splendide cale vicine come i Sassi Neri o Cava Davanzali. Un’esperienza irripetibile.

Approfondimento

Questa meta tra le più belle ed economiche d’Europa vicina all’Italia regala spiagge paradisiache, cibi esotici e isole selvagge

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te