Si trova ai piedi di una rupe questo affascinante borgo montano dove flora e fauna sono perfettamente incontaminate

Viaggiare è sempre un’esperienza magica. Ci apre la mente, ci dà la possibilità di visitare posti sconosciuti e imparare delle nuove storie. Non è sempre facile cercare la meta giusta. Si vorrebbe visitare qualunque angolo del Mondo, ma spesso gli impegni e soprattutto il budget ristretto ce lo impediscono. Per queste vacanze c’è chi ha scelto di rilassarsi in qualche meta esotica e chi invece rimane in Italia e si gode il nostro meraviglioso Paese.

La meta dipende dalle nostre esigenze. Possiamo organizzare una vacanza culturale e visitare qualche grande città. Mentre gli amanti della tintarella sceglieranno qualche località di mare. Ma c’è anche chi ama andare alla scoperta di posti nuovi e visitare dei borghi meravigliosi, lontani dal turismo di massa. L’Italia è piena di paesini tutti da scoprire e ammirare. Dei borghi ricchi di storia e tradizioni. Affascinanti, antichi e misteriosi.

Si trova ai piedi di una rupe questo affascinante borgo montano dove flora e fauna sono perfettamente incontaminate

Spostiamoci nel centro Italia e più precisamente in Abruzzo. Una Regione che offre ai suoi turisti dei meravigliosi Parchi Nazionali, dei piccoli borghi medioevali e un mare cristallino. Una Regione che può soddisfare tutte le esigenze. Una terra che seduce i suoi visitatori e li lascia a bocca aperta. Non solo per la bellezza dei suoi posti, ma anche per la varietà enogastronomica che offre. Ad esempio, in provincia di Chieti troviamo un piccolo borgo di circa 1.000 abitanti che vale la pena visitare. Parliamo di Pizzoferrato, un paesino montano arroccato a 1.251 metri e che si sviluppa vicino ad una rupe rocciosa.

Siamo nella Val di Sangro, dove fauna e flora sono perfettamente incontaminate. Possiamo trovare boschi di faggi e abeti, ma anche animali come gli orsi bruni marsicani, i cinghiali, i lupi e così via. Pizzoferrato si pone in una posizione privilegiata e il paese, durante la Seconda Guerra Mondiale, ha avuto un ruolo molto importante. Ma continuiamo il viaggio e perdiamoci tra le stradine del borgo, che si trova, come dicevamo, ai piedi di una rupe. Ammiriamo la sua piazza principale, la Piazza di San Rocco, molto graziosa e luminosa. Dopo essersi innamorati dei piccoli vicoletti, spostiamoci al Belvedere per ammirare un panorama davvero mozzafiato. Una vista unica, inimitabile che farà rimanere a bocca aperta tutti i visitatori del luogo.

Lettura consigliata

Profuma di ginestre e rosmarino questo meraviglioso paesino medievale dal panorama mozzafiato considerato uno dei borghi più belli d’Italia

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te