Si potrebbe raggiungere anche a nuoto questa paradisiaca isola del Salento circondata dal mare limpido e fondali tutti da scoprire

L’estate è alle porte ed è tempo di pensare e di organizzare le vacanze. C’è chi preferisce rilassarsi e godere della quiete delle montagne e chi, invece, ama camminare tra i boschi alla ricerca di paradisi naturali incontaminati. Non dimentichiamo gli amanti del mare, che mai rinuncerebbero alla spiaggia, al sole e a una perfetta tintarella.

L’Italia è un Paese che riesce a soddisfare tutte le esigenze. Ecco perché è da sempre una delle mete più amate dai turisti. Ogni angolo della Penisola offre dei luoghi magnifici tutti da scoprire e ammirare. Delle perle di rara bellezza, difficili da trovare altrove.

Si potrebbe raggiungere anche a nuoto questa paradisiaca isola del Salento circondata dal mare limpido e fondali tutti da scoprire

Durante l’estate, e non solo, le Regioni italiane sono prese d’assalto. Pensiamo, ad esempio, alla Puglia, il tacco d’Italia, che offre dei paesaggi meravigliosi dal Gargano al Salento. La Puglia è un patrimonio inestimabile di luoghi incantevoli.

In particolare il Salento è la parte più a Sud della regione e si estende tra due mari: Ionio e Adriatico. La penisola salentina è molto legata alle sue splendide tradizioni che si tramandano di generazione in generazione. Fatte di piatti tipici, riti, feste religiose e sagre di paese.

Il Salento, oltre a custodire dei paesaggi e delle spiagge mozzafiato, presenta lungo le sue coste delle isole altrettanto straordinarie. L’Isola dei Conigli ne è un meraviglioso esempio. È posizionata a pochi metri dalla costa di Porto Cesario ed è conosciuta anche come Isola Grande.

Il suo nome bizzarro, è stato deciso dalla popolazione locale perché, sull’isola, era usanza allevare il bestiame. Negli anni ’50 poi, si decise di dedicarsi all’allevamento dei conigli. L’isola è un posto davvero speciale, circondata da un mare cristallino e da fondali tutti da scoprire. Ricchi non solo di pesci, ma anche di rinvenimenti storici e antichi cimeli.

Come arrivare su questa meravigliosa isola

L’isola dei Conigli si potrebbe raggiungere anche a nuoto oppure utilizzando una semplice barchetta. È caratterizzata da una tipica macchia Mediterranea formata da cipressi, acacie e pini d’Aleppo. Un posto unico e molto apprezzato sia dagli appassionati di immersioni, ma anche da chi ama le lunghe passeggiate avventurose.

L’isola dei Conigli è un posto davvero incantevole, un’oasi nel mare che vale davvero la pena di visitare.

Lettura consigliata

È una perla rara del Salento questa piscina naturale tra le più belle al mondo con la sua grotta incantata circondata da acque cristalline

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te