Si pianta ad ottobre questo fiore dai colori variopinti che in primavera illumina il giardino

Curare il giardino non è solo importante durante i mesi primaverili ed estivi. Ma anche in inverno non deve essere trascurato perché potrebbe danneggiarsi seriamente.

È necessario infatti curare il terreno, tutte quelle le piante che sono in riposo vegetativo e quelle che fioriscono anche con il freddo. Come ad esempio, questa pianta dai colori mozzafiato che si semina in estate e si ammira in inverno o ancora questi 2 fiori dai colori variopinti che abbelliscono il balcone in autunno.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Si pianta ad ottobre questo fiore dai colori variopinti che in primavera illumina il giardino

Un’operazione molto importante da effettuare dopo l’estate è quella di piantare tutti i semi o i bulbi che in primavera diventeranno arbusti dai colori vivaci. Infatti, si pianta ad ottobre questo fiore dai colori variopinti che in primavera illumina il giardino.

È il caso di questa bellissima pianta bulbosa utilizzata per abbellire i giardini, i terrazzi e per creare dei meravigliosi mazzi di fiori recisi. Parliamo del tulipano che appartiene alla famiglia delle Liliaceae. Originario dell’Asia Minore, ma che oggi viene coltivato principalmente in Olanda.

I tulipani sono dei fiori che non necessitano di molte cure. Ma è importante piantarli in un luogo soleggiato e poco ventoso, per non rischiare che gli steli si spezzino.

Possiamo coltivarli in vaso o in giardino, basta smuovere il terreno e creare delle piccole buche (profondità di circa 10 centimetri). I bulbi devono essere interrati con la punta rivolta verso l’alto ad una distanza di 10 centimetri l’uno dall’altro.

Ricordiamo di innaffiare i nostri bulbi appena piantati e ripetere l’operazione almeno per i 5 giorni successivi. I tulipani non sono molto esigenti e se coltivati in giardino, si accontentano dell’acqua piovana.

Il terreno ideale è quello sabbioso e ben drenato per evitare che le radici marciscano. Concimiamo le nostre piantine durante la fioritura, utilizzando anche dei fertilizzanti fai da te naturali.

Malattie e parassiti

I tulipani sbocciano in primavera, regalando al giardino dei colori meravigliosi. Ma facciamo attenzione alle muffe provocate dai ristagni di acqua. Stiamo attenti anche ai parassiti che spesso attaccano i bulbi. Infatti dopo l’estate, è necessario toglierli dal terreno e conservarli per bene in un luogo buio e asciutto, per poi ripiantarli ad ottobre.

Per eliminare parassiti e afidi possiamo utilizzare dei pesticidi chimici. Meglio, però, usare degli antiparassitari naturali, facili da creare in casa e che non inquinano.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te