Si semina in estate e si ammira in inverno questa pianta dai colori mozzafiato

Molti pensano che i colori e i profumi più belli siano riservati solo ai fiori che sbocciano in primavera e in estate. Ma in realtà, avere terrazzi e giardini perfetti anche durante i mesi più freddi non è una missione impossibile. È necessario scegliere quelle piante in grado di resistere a un clima più rigido.

Si semina in estate e si ammira in inverno questa pianta dai colori mozzafiato

Oggi Noi di ProiezionidiBorsa vogliamo parlare di una pianta molto particolare, coltivata a scopo ornamentale e apprezzata soprattutto per le fioriture vivaci. Infatti più il clima è rigido, più i suoi colori diventano belli, intesi e vivaci.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Parliamo del cavolo ornamentale, o Brassica oleracea, che viene coltivato soprattutto nei paesi nel Nord. Esteticamente è molto simile al cavolo verza e al cavolo cappuccio, infatti si presenta come un insieme di foglie aperte e arricciate ai bordi. I colori decisamente sgargianti variano dal bianco al rosa, dal viola al rosso intenso. Il cavolo ornamentale si propaga per seme e, infatti, si semina in estate e si ammira in inverno questa pianta dai colori mozzafiato.

Ma come si coltiva questa pianta

Il cavolo ornamentale è una pianta rustica e molto resistente, facile da coltivare sia in giardino che in vaso. È un fiore invernale perfetto per il giardino o il balcone. Predilige il clima freddo, ma anche i luoghi soleggiati e luminosi. Non ha particolari esigenze, infatti si adatta a qualunque tipo di terreno, purché sia ben drenato e miscelato con la sabbia. Le annaffiature devo avvenire in maniera regolare, ma bisogna controllare bene che non ci siano dei ristagni di acqua perché potrebbero causare problemi alle radici.

Anche la semina è molto facile da gestire, basterà porre i semi direttamente nel terreno e germoglieranno dopo una decina di giorni.

Attenzione ai parassiti

Abbiamo affermato che il cavolo ornamentale è una pianta rustica e facile da coltivare. Ma facciamo sempre attenzione agli afidi e ai parassiti che possono attaccare questa pianta.

Infatti se notiamo dei piccoli buchi o delle foglie mangiucchiate, sicuramente ci troviamo di fronte alla presenza delle lumache o dei bruchi. Per eliminare questi animaletti fastidiosi e pericolosi, possiamo comprare degli antiparassitari chimici oppure seguire i consigli di questo precedente articolo “È incredibile ma basta macerare questa comunissima pianta per creare un antiparassitario naturale che protegge e rinvigorisce l’orto”.

Approfondimento

Bastano questi incredibili insetticidi naturali per eliminare i pidocchi dalle piante

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te