Sembra assurdo ma questo piccolo amico da compagnia che entra in un bicchiere sta letteralmente spopolando

Si chiama propriamente Atelerix Albiventris o, più semplicemente, Riccio Africano, il piccolo animale domestico che sta letteralmente facendo impazzire tutti. Esso, non va confuso con il cugino europeo, di cui è vietata la vendita, perché riconosciuto come specie selvatica.

Ormai da diversi anni, il nostro piccolo amico è considerato come un animale da compagnia. Il suo aspetto esotico farebbe pensare ad un essere rubato chissà dove o deportato illegalmente. Invece, il bello è che la sua detenzione è perfettamente legale. Inoltre, sta diventando sempre più alla moda, presentando caratteristiche davvero peculiari rispetto al resto degli animali da compagnia.

Considerato il suo carattere chiuso e timido, lo stesso scatena una grande tenerezza, che induce tantissimi a volerne possedere uno. Infatti, sembra davvero assurdo ma questo piccolo amico da compagnia che entra in un bicchiere sta letteralmente spopolando. Diverse sono le ragioni del suo successo ma vediamole insieme.

Le caratteristiche del nostro piccolo animale da compagnia

Il Riccio Africano è originario dell’Africa ma viene allevato anche in Italia e in altre parti del Mondo. In particolare, i Paesi maggiormente interessati a farlo sono: Inghilterra, Nord America e Spagna. Esso esiste in diverse colorazioni, tra cui alcune naturali, come l’albino, il color cioccolato, il pinto e il cinnicot. Poi, ve ne sono altre, derivanti da esperimenti e incroci. Questi ultimi, hanno dato origine a ricci con occhi colorati oppure con macchie sul viso.

Per chi si preoccupasse del suo odore, c’è da dire che lo stesso è come il resto degli animali domestici. Quindi, se lo puliamo non puzzerà. Per quanto riguarda l’alimentazione, invece, quella sì che può dare qualche problema. Il Riccio Africano, infatti, è un animale insettivoro, quindi dovremmo procurarci tarme della farina, caimani, grilli e camole del miele. Qualche volta, possiamo anche sbilanciarci e cibarlo con croccantini per gatti o cani di piccola taglia ma senza esagerare.

Sembra assurdo ma questo piccolo amico da compagnia che entra in un bicchiere sta letteralmente spopolando

Veniamo, adesso, ad uno degli aspetti più caratteristici di questo animale, che lo rendono così tenero e speciale. Si tratta del suo carattere che è, normalmente, solitario e notturno. Qualcuno potrebbe pensare che sia snob ma è semplicemente timido e taciturno. Quindi, rifugge gli incontri e la socialità, tranne che nella stagione degli accoppiamenti. Lì vedremo che, tutt’ad un tratto, si aprirà al mondo esterno. Insomma, questo nuovo amico, accolto con grande favore nel ventaglio degli animali domestici, è speciale proprio per la sua diversità!

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te