Se siamo basse, ecco una raccolta completa di consigli per indossare queste scarpe e valorizzarci al meglio

Le sneakers sono tra le scarpe più amate e utilizzate da tutti.

Sono, forse, anche le più versatili al mondo.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Le possiamo utilizzare sicuramente per look sportivi ma anche per quelli più eleganti o un mix dei due: lo sporty chic va davvero di moda quest’anno.

Ma le possiamo anche abbinare con tute, pantaloni, gonne e vestiti.

Inoltre, non toglieremo mai le sneakers dalla scarpiera, neanche durante il fatidico momento del cambio di stagione.

Indubbiamente, poi, sono tra le scarpe più comode che possiamo avere.

Tutti questi sono dei buoni motivi per uscire immediatamente e andarle a comprare, se ancora non le avessimo.

Però non sono dei validi motivi per commettere un passo falso quando parliamo di outfit e abbinamenti.

Soprattutto se non siamo alte ma anzi vantiamo una statura mignon.

In questo articolo, troveremo proprio delle istruzioni d’uso, con suggerimenti ed errori da evitare, in caso di accoppiamento sneakers-bassa statura.

Uno dei modelli più in voga

Anche quest’anno le sneakers si confermano come capo “must have” nel proprio guardaroba.

Sono moltissimi i brand famosi per questo tipo di calzature: Nike, Puma, Vans, New Balance… La lista è lunghissima.

Tra le più diffuse, apprezzate e non eccessivamente care, ci sono sicuramente quelle del brand Adidas.

In particolare, stiamo parlando delle Stan Smith e delle Superstar che partono da 100 euro.

Tuttavia, il modello più in voga da qualche anno a questa parte richiama una moda tipica degli anni Novanta e ha uno stile dichiaratamente vintage.

Stiamo parlando delle “chunky sneakers”, le scarpe dalle suole spesse, massicce e irregolari.

Sono, inoltre, caratterizzate da tomaie in pelle colorata con inserti di materiali differenti, come il camoscio, alternati a strisce di colori effervescenti.

Silhouette volutamente ingombrante, ma super chic per le “Triple S” di Balenciaga ad un prezzo minimo di 775 euro.

Se siamo basse, ecco una raccolta completa di consigli per indossare queste scarpe e valorizzarci al meglio

Anche se adoriamo le sneakers e ne abbiamo un’infinità, o solo un paio del cuore, dovremo sempre curare lo styling.

Le sneakers, infatti, sono delle scarpe passe-partout che vanno praticamente sempre bene ma dovremo stare attente a come indossarle per slanciare la figura.

Quindi, se siamo basse, ecco una raccolta completa di consigli per indossare queste scarpe e valorizzarci al meglio.

Partiamo subito dall’abbinamento con i jeans perché è quello più comune.

Dovremmo cercare di scegliere dei jeans che lascino un lembo di pelle scoperto.

Vanno bene i jeans skinny, quelli taglio capri e quelli caratterizzati da una scampanatura non troppo vistosa.

Se volessimo indossarle con delle gonne, dovremmo optare per quelle di lunghezza media o mini da mettere senza calze o con dei collant unico colore.

Per slanciare la figura, poi, dovremmo optare per degli outfit monocromatici dello stesso colore delle sneakers, per esempio il bianco o il nero.

Assolutamente di tendenza è anche quest’altro suggerimento: scegliere dei modelli con delle suole più alte e non proprio raso terra.

Se, infine, preferiamo le sneakers alte, dovremmo abbinarle, per esempio, a dei jeans “cropped” ossia alla caviglia e dal taglio sportivo.

Approfondimento

Come ravvivare lo sguardo rendendolo grintoso e magnetico con quest’idea make up semplicissima

Consigliati per te