Se le unghie sono fragili e si spezzano attenzione perché potrebbe mancarci questa importante vitamina

A volte gli sforzi per mantenere le unghie belle e curate sono vani. Non a causa di una cattiva manicure, ma perché sono fragili e si spezzano, rovinando tutto il lavoro.

L’aspetto delle unghie è un importante segnale sullo stato di salute dell’intero organismo. Struttura, forma e colore anomali potrebbero indicare che qualcosa non va. Quando sono fragili e sottili, che tendono a spezzarsi o sfaldarsi facilmente, potrebbero, per esempio, indicare che nell’organismo manca una preziosa vitamina.

Ecco le principali cause delle unghie fragili e cosa fare per combattere questo problema

Le unghie dovrebbero essere rosee e resistenti e avere la superficie levigata per considerarsi sane. In caso contrario, attenzione perché un aspetto anomalo potrebbe essere il segnale di un disturbo, una cattiva abitudine o una carenza di vitamine o minerali.

Quando si sfaldano, sono fragili e sottili, potremmo avere delle cattive abitudini alimentari oppure una patologia debilitante. La causa di questo aspetto delle nostre unghie può dipendere anche da trattamenti farmacologici o dal contatto eccessivo con acqua, detergenti o prodotti chimici. Anche una manicure aggressiva potrebbe provocare questo problema comune.

Per provare a combatterlo e avere unghie sane è fondamentale assumere il giusto apporto di vitamine e minerali. Tra i minerali più importanti per le unghie ci sono ferro, rame, zinco e selenio. Tra le vitamine, la A, la B6 e una vitamina molto importante per le sue proprietà antiossidanti.

Se le unghie sono fragili e si spezzano attenzione perché potrebbe mancarci questa importante vitamina

Una delle vitamine più importanti per le unghie è la vitamina E. Detta anche tocoferolo, è quella più diffusa ed è utile per le sue proprietà antiossidanti e di stimolo al rinnovo cellulare.

Proteggerebbe inoltre l’organismo dai danni causati da inquinamento e fumo di sigaretta.

Si trova principalmente nei frutti oleosi, infatti è presente anche in questo olio molto usato in cucina al posto del burro per preparare i dolci. La vitamina E si può trovare nei semi di grano, nelle noci, nei cereali e nelle verdure a foglia verde.

Secondo gli esperti, bisognerebbe assumerne circa 8/10 milligrammi al giorno. Se le unghie sono fragili e si spezzano attenzione perché potrebbe mancarci questa importante vitamina.

Quando sono finalmente resistenti e in salute, possiamo dedicarci alla manicure quotidiana o per le occasioni speciali. Ecco come averle perfette per le feste con poche azioni veramente facili e veloci.

Possiamo fare il pieno di antiossidanti e vitamine anche gustando questa calda e cremosa vellutata in giallo che stimolerebbe il buon funzionamento dell’organismo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te