Facciamo il pieno di antiossidanti e vitamine con questa calda e cremosa vellutata in giallo tipicamente invernale

In inverno nessuno può fare a meno di un piatto fumante che riscaldi anche le serate più fredde. Tra i primi caldi per eccellenza ci sono minestre, zuppe e vellutate.

Da provare assolutamente questa minestra di riso porri e patate facile ed economica, che richiede pochi ingredienti. Ma porri e patate sono gli alimenti base anche di un altro primo piatto caldo e cremoso tipicamente invernale, con l’aggiunta di un ingrediente speciale. È la vellutata in giallo, consistente e saporita, preziosa alleata della salute perché ricca di antiossidanti e vitamine.

Facciamo il pieno di antiossidanti e vitamine con questa calda e cremosa vellutata in giallo tipicamente invernale

La vellutata in giallo, oltre a essere facile e veloce da preparare, è il piatto ideale da assaporare con un cucchiaio nelle serate invernali. A base di porri e patate, è alleata della salute grazie anche alla presenza del preziosissimo zafferano.

Questa spezia, infatti, contiene numerosi nutrienti dall’azione antiossidante che aiuterebbero a proteggere la salute dallo stress ossidativo, dal rischio di tumori e dalle infezioni.

Lo zafferano è anche una fonte importante di vitamine che stimolerebbero il buon funzionamento del metabolismo. Contiene anche minerali che potrebbero contribuire a proteggere la salute cardiovascolare, ma anche quella delle ossa, dei denti e dei globuli rossi.

Un pieno di salute in un solo piatto da gustare caldo che si prepara facilmente. Vediamo come.

Ingredienti e procedimento per preparare la vellutata di porri, patate e zafferano

Ecco gli ingredienti e procedimento per preparare la vellutata di porri, patate e zafferano per 4 persone:

  1. 2 bustine di zafferano;
  2. 300 grammi di porro;
  3. 300 grammi di patate;
  4. 1 cipolla;
  5. 750 millilitri d’acqua;
  6. 2 dadi vegetali;
  7. 150 millilitri di panna da cucina;
  8. 4 fette di pane in cassetta;
  9. 40 grammi di burro;
  10. sale e pepe quanto basta.

Prima di tutto, pulire e tagliare a fettine il porro e la cipolla e a cubetti le patate. Prendere la parte verde del porro, che bisogna far bollire insieme all’acqua e ai due dadi in un pentolino. Quando bolle, abbassare la fiamma al minimo.

Intanto, in una padella antiaderente dai bordi alti fondere il burro e cuocere per 10 minuti a fiamma molto bassa la cipolla e il porro. Poi, aggiungere le patate e versare il brodo vegetale, aggiustando di sale e pepe. Lasciar cuocere per circa 15/20 minuti.

5 minuti prima di terminare la cottura aggiungere lo zafferano. Infine, versare la panna poco prima di spegnere il fuoco per non farla bollire.

Versare il tutto nel mixer e frullare, regolare di sale e servire caldo. Tostare le fette di pane a cubetti in forno a 170 gradi oppure nella padella col burro. Profumare con pepe nero e decorare a piacere con qualche ciuffo di erba cipollina.

Facciamo il pieno di antiossidanti e vitamine con questa calda e cremosa vellutata in giallo tipicamente invernale. Molti non sanno che anche questo ortaggio invernale vale oro per l’organismo ed è squisito cucinato in questo contorno sfizioso. Si potrebbe preparare in accompagnamento non ai soliti arrosto o spezzatino ma a questo piatto invernale di carne davvero saporito a cui pochi pensano.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te