Se i vestiti hanno un cattivo odore la colpa è l’umidità nell’armadio che possiamo risolvere con questo cibo

Quando i capi hanno un cattivo odore dobbiamo saper cercare alla radice il problema e risolverlo. Sicuramente una cosa che possiamo fare è introdurre nell’armadio degli oggetti profumati. In questo modo l’ambiente sarà profumato e non avrà un cattivo odore. Spesso la cosa migliore da fare è capire come mai il nostro armadio abbia un cattivo odore e, di conseguenza, come mai i vestiti puzzino.

Per far profumare l’armadio possiamo ricorrere a vari metodi. Uno sicuramente è quello di acquistare dei profumatori per armadi. Questi oggetti li possiamo tranquillamente comperare al supermercato nel reparto casa.

In alternativa possiamo provare noi stessi a creare un profumatore. Non però di quelli che mettiamo in bagno, e quindi liquido, ma solido. Per farlo non sarà necessaria grande inventiva, ma basterà seguire alcune piccole regole. Un altro grande problema sono invece le scarpe che hanno un cattivo odore, ma fortunatamente in soccorso ci viene questo frutto profumatissimo.

Ma come accennavamo prima, oltre a far profumare i capi è importante capire il motivo per cui l’armadio di per sé abbia un cattivo odore. Molte volte la colpa è dell’umidità. Infatti la troppa umidità può attaccare i vestiti che, assorbendola, avranno un odore poco piacevole. In alcuni casi si può arrivare anche ad avere la muffa.

Se i vestiti hanno un cattivo odore la colpa è l’umidità nell’armadio che possiamo risolvere con questo cibo

Quello che dunque è importante fare è trovare una soluzione che assorba l’umidità. Anche qui possiamo trovare tantissimi modi per farlo. Ci sono quelli convenzionali, che troviamo al supermercato, e ci sono quelli fai da te.

Ora approfondiremo un rimedio fai da te. Uno veramente semplice che porteremo a compimento con l’aiuto di un cibo quasi sempre presente in dispensa.

Come ben sappiamo il riso ha grandi capacità di assorbire liquidi e per questo motivo è perfetto per assorbire l’umidità. Ovviamente se abbiamo la casa umida non possiamo spargere riso per il nostro appartamento, perché sarebbe poco efficace. Possiamo farlo per gli spazi piccoli. Quelli che magari possono essere cassetti o armadi.

Cosa fare con il riso

Quello che faremo è molto semplice. Infatti per assorbire un pochino l’umidità negli armadi possiamo mettere una manciata di riso all’interno di bustine di stoffa traspiranti. Una volta che abbiamo fatto un po’ di sacchetti possiamo distribuirli nell’armadio. Dopo un pochino di tempo controlliamo il riso, perché andrà cambiato dopo che ha assorbito molta umidità. E così se i vestiti hanno un cattivo odore la colpa è dell’umidità che si crea nell’armadio.

Lettura consigliata

Pochi lo sanno ma ecco perché in passato si mettevano delle foglie di alloro sotto il letto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te