Rompere le uova sul bordo della padella è un grave errore e pochi sanno cosa rischiano

uova

Molti di noi quando devono cucinare delle uova d’istinto e per abitudine le rompiamo sul bordo di quello che abbiamo a disposizione. Le uova sono fondamentali per la nostra dieta. Inserirle correttamente in un completo e vario regime alimentare è importante per la nostra salute. Possono dare molti benefici.

Inoltre, sono così utilizzate perché sono sempre disponibili e perché sono molto versatili in cucina. Si possono cucinare in mille modi diversi. Tuttavia, rompere le uova sul bordo della padella è un grave errore e andrebbe evitato da questo momento in poi. Gli esperti consigliano da sempre come comportarsi in cucina per fare tutto nel modo migliore.

Non è un discorso fatto solamente per seguire le buone maniere, ma perché è importante per la nostra salute. Le uova, in particolare, possono contenere molti batteri e provocare problemi gastrointestinali nell’uomo. Ecco qual è il comportamento giusto da tenere.

Rompere le uova sul bordo della padella è un grave errore e non andrebbe mai fatto

Quando dobbiamo preparare delle uova, magari per un buon pranzo autunnale in famiglia, bisogna romperle. La prima cosa che ci viene in mente è quella di battere sul bordo del piatto, quello della ciotola, del contenitore oppure della padella.

Questo, secondo gli chef e gli esperti di salute, è un gravissimo errore. Come si sa, l’uovo potrebbe essere contaminato dalla salmonella. Si tratta di un batterio che provoca un’infezione al tratto digestivo. Cibo e bevande contaminate possono provocare la diarrea, il vomito, tremendi dolori addominali da rendere necessaria la chiamata ai soccorsi.

Se l’uovo da noi scelto ha la salmonella, romperlo sul bordo della padella significa trasmettere i batteri in quella superficie. Dal bordo della padella potrebbero poi passare alle nostre mani, ad una posata, alla superficie del piano cottura. È vero che la cottura riduce la presenza di batteri, ma il resto delle superfici rimarrà comunque contaminato.

Come romperle nel modo corretto

In linea con quanto appena spiegato, è normale che non si deve usare il guscio per separare le parti interne dell’uovo. Inoltre, nella preparazione delle uova crude meglio se sono pastorizzate, fresche e conservate correttamente nel frigorifero. Un frigorifero, naturalmente, che funzioni nel modo corretto.

Molti esperti quando devono usare le uova nelle loro ricette, le rompono sbattendole su un piano e poi aprendole con le dita. In questo modo si può mettere tuorlo e albume nella padella e poi pulire il piano. In questo modo non dovrebbe esserci contaminazione e tutto dovrebbe essere al sicuro da germi e batteri.

C’è anche chi si è specializzato o vuole sporcarsi il meno possibile e per questo ha deciso di imparare ad aprire un uovo con una mano sola. La tecnica da usare è molto semplice: un piccolo colpo sul piano, tenendo l’uovo tra pollice e indice, inserire il pollice nel bordo aperto per tirarlo all’indietro e aprirlo del tutto.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te