Rischia infiammazioni e cancro all’intestino e colon chi abusa di queste sostanze alimentari

Alcune scelte alimentari che un individuo compie possono rivelarsi assai dannose per l’organismo. Numerose malattie infiammatorie registrano attualmente una notevole crescita nei Paesi altamente industrializzati in cui si adottano particolari stili di alimentazione. Questo dato mostra quanto sia importante compiere scelte consapevoli per la propria dieta. Questo aiuta a capire quali prodotti o alimenti rappresentino un danno potenziale per la salute.

Quale ruolo gioca la dieta nella salute dell’intestino

L’industria alimentare offre sempre più spesso prodotti e preparati di ogni genere contenenti conservanti e additivi. Queste sostanze si utilizzano principalmente per esaltare il gusto e per conservare i cibi in confezione a lungo termine. Dietro la comodità del “pronto da mangiare” tuttavia, potrebbero a volte celarsi delle insidie. Lo abbiamo illustrato nell’articolo “Gli alimenti che aumentano drasticamente il rischio di malattie cardiache indebolendo il sistema immunitario”. Sul banco degli imputati salgono proprio conservanti ed emulsionanti alimentari che secondo alcuni studi scientifici potrebbero contribuire al rischio di malattie infiammatorie intestinali.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Rischia infiammazioni e cancro all’intestino e colon chi abusa di queste sostanze alimentari

Uno studio scientifico condotto nel 2019 ha mostrato come alcune malattie infiammatorie dell’intestino si possano correlare ad una dieta ricca di grassi saturi, dolci, proteine e additivi alimentari. In particolare, proprio questi ultimi, come confermano ulteriori ricerche, potrebbero giocare un ruolo determinante nello sviluppo di infiammazioni intestinali o neoplasie.

Generalmente, gli emulsionanti sono delle sostanze che si utilizzano per stabilizzare una emulsione. Alcuni sono di origine naturale, mentre altri sono di derivazione chimica. Essi sono presenti in moltissimi prodotti alimentari. Si pensi ad esempio alle salse pronte per condire piatti salati e dolci, ai gelati confezionati e a tutti quegli alimenti ricchi di additivi. Rischia infiammazioni e cancro all’intestino e colon chi abusa di queste sostanze alimentari. È utile dire che non tutti gli emulsionanti sono potenzialmente dannosi e nocivi. In generale, è preferibile non abusare di quelli di derivazione chimica evitando cibi estremamente lavorati e trasformati. Queste sono le raccomandazioni che gli esperti di salute alimentare tendono a diffondere.

Seguendo alcune buone regole e i consigli del proprio medico o specialista, è possibile curare la dieta in maniera estremamente semplice. Un esempio lo abbiamo fornito nell’articolo “Come dimezzare gli zuccheri nel sangue grazie a questa sana abitudine alimentare”.

Approfondimento

Mezzo cucchiaino di questa spezia abbassa rapidamente glicemia alta e grassi nel sangue

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te