Ridurrebbe i sintomi della menopausa e il colesterolo questa bevanda vegana e vegetariana che si può fare anche in casa con 2 ingredienti

Molti stanno passando al latte vegetale. Non solo chi è intollerante al latte vaccino, ma anche chi è vegano e vegetariano. Abbiamo approfondito precedentemente tutti i benefici del latte di mandorle. C’è però anche un altro tipo di bevanda che può essere sostituita. Non solo è ottima per chi non può assumere lattosio, ma ridurrebbe i sintomi della menopausa e il colesterolo.

Si tratta del latte di soia, molto utilizzata con ingrediente sostitutivo. É nata come prodotto di scarto nella produzione del tofu. Adesso viene utilizzata spesso nelle diete e in diverse ricette, grazie ai suoi benefici nascosti.

Ridurrebbe i sintomi della menopausa e il colesterolo questa bevanda vegana e vegetariana che si può fare anche in casa

Ricca di vitamina B, questo latte può essere estremamente utile nell’aiutare ad evitare alcune forme di anemia. Le proteine contenute in questa bevanda potrebbero, inoltre, mantenere sani muscoli e organi.

Il terzo beneficio del latte di soia il suo alto contenuto di omega-3. Questo tipo di grasso buono potrebbe ridurre il rischio di demenza e Alzheimer. Infatti, agirebbe sulle cellule del cervello, preservandole.

La bevanda contiene inoltre isoflavoni, dei fitonutrienti che hanno delle proprietà antiossidanti. Questi componenti sembra possano aiutare a ridurre i sintomi della menopausa, come le vampate di calore. Questo perché avrebbero la capacità di reagire nel corpo come una forma più debole di estrogeno.

Infine il latte di soia sarebbe ottimo per migliorare la salute del cuore. Essendo un’eccellente fonte di potassio, la bevanda potrebbe aiutare a diminuire la pressione e a regolarizzare il battito. Inoltre, il latte di soia potrebbe diminuire i livelli di colesterolo.

Il latte di soia è facilmente reperibile nei supermercati e ha un costo relativamente basso. Eventualmente, è possibile anche farla in casa.

Come farlo in casa

Per prima cosa prendiamo 300 gr di semi di soia e mettiamoli in ammollo per un’intera notte. Il giorno seguente, facciamo bollire in circa 2 litri d’acqua per 10 minuti. Mischiamo l’acqua e i semi finché non otteniamo una crema. Facciamo sobbollire a fuoco lento per altri 40 minuti. Possiamo anche aggiungere sale o zucchero, in base alle nostre preferenze. Dopo aver fatto sobbollire, filtriamo il liquido attraverso una garza in modo da eliminare tutto ciò che è solido.

Il latte di soia può essere conservato per circa una settimana ed utilizzato in diverse ricette, come le chiacchere al forno. Un perfetto e gustoso sostituto del latte vaccino per tutti i tipi di dieta.

Lettura consigliata

Per un piatto facile e gustoso questa ricetta vegetariana aggiunge oltre al sale, latte e zucchero anche una zucchina e altri ingredienti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te