Questo diffuso ortaggio autunnale è formidabile per rendere mani e piedi morbidi come il velluto

Siamo in autunno e la natura che ci circonda si carica di calde tonalità. Ma non solo, ci dona anche prodotti di stagione che vanno ad arricchire con il loro sapore le nostre tavole.

Se da un lato sono questi gli effetti della variazione delle temperature, dall’altro però comporta anche un maltrattamento maggiore per la nostra pelle.

Potrà sembrare un insolito punto di vista, ma la soluzione per quest’ultima conseguenza potrebbe nascondersi proprio nel raccolto di questa stagione.

Questo diffuso ortaggio autunnale è formidabile per rendere mani e piedi morbidi come il velluto

Particolarmente esposte al freddo e al vento autunnali sono le mani. Davvero incredibile in quanto poco tempo possano diventare ruvidissime, screpolandosi e rompendosi di conseguenza.

Ugualmente anche i nostri piedi non se la passano meglio. Devono combattere con le temperature, ma anche con scarpe più rigide e pesanti, talvolta acquistate in modo sbagliato. Arrivano alla sera distrutti e disidratati.

Il risultato sono mani e piedi inguardabili ma anche doloranti.

Potremmo occuparci di entrambi con appositi cosmetici, ma in realtà esistono numerosi rimedi naturali molto più economici.

Semplicissime da fare in casa ed efficaci, sono due creme che sfruttano un ortaggio molto diffuso in questo periodo e simbolo per antonomasia dell’autunno. Protagonista di tanti piatti salati, ma anche di straordinarie torte soffici dal sapore autunnale, stiamo parlando, infatti, proprio della squisita zucca.

Le due ricette

Per le mani abbiamo già visto alcuni rimedi della nonna, ai quali ora aggiungeremo questo.

Prendiamo la nostra zucca e facciamola a pezzetti. Mettiamola poi a bollire in una pentola di acqua calda fin quando non sarà densa e cremosa. Possiamo anche frullarla per renderla più omogenea.

Ovviamente, se abbiamo cucinato una purea di zucca senza condimenti particolari potremo sfruttarne direttamente gli avanzi. Questa potrebbe, infatti, essere un’ottima soluzione antispreco.

Prendiamo una tazzina della crema ottenuta e mescoliamola con un cucchiaio di olio di oliva e uno di miele. Spalmiamolo sulle mani e facciamolo agire per qualche minuto. Risciacquiamo poi con acqua tiepida.

Per i piedi, invece, partiamo sempre dalla solita tazzina di purea di zucca. Vi aggiungeremo, però, oltre al cucchiaino di miele, anche un uovo crudo. Massaggiamo il composto sui nostri piedi, in particolar modo sui talloni, che tendono maggiormente a screpolarsi. Lasciamo in posa poi per una decina di minuti. Al termine li ripuliremo facendoci un piacevole pediluvio con acqua tiepida.

Questo diffuso ortaggio autunnale è formidabile per rendere mani e piedi morbidi come il velluto.

Una soluzione economica, naturale e velocissima che finalmente ci darà sollievo rispetto a un problema increscioso.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te