Questi morbidi spiedini di carne e zucchine da cucinare al forno o in padella con vino bianco conquisteranno tutti anche in estate

I secondi, insieme ai primi, sono l’orgoglio della cucina italiana. Dagli spezzatini di cinghiale ai secondi di pesce, infatti, non c’è zona che non sappia offrire prodotti strepitosi. Tra i secondi piatti più apprezzati troviamo quelli composti da spiedini di carne, di pesce o di verdure. Una preparazione che può, velocemente, trasformarsi anche in un antipasto oppure ottima per un pranzo rapido. Un modo per portare in tavola un concentrato di gusto semplice e veloce da preparare. Perfetti, inoltre, anche per un picnic o per un buffet veloce. Oggi si andranno a vedere degli spiedini di carne e verdura un po’ diversi dal solito, protagonista anche la carne di anatra. Velocissimi e, soprattutto, facili da preparare saranno una vera delizia per il palato. Ecco perché questi morbidi spiedini di carne e zucchine piaceranno davvero a tutti.

Ingredienti per 5 persone

  • 300 g di tacchino;
  • 300 g di anatra;
  • 200 g di salsiccia;
  • 3 zucchine;
  • 3 peperoni;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • origano, q.b.;
  • rosmarino, quanto basta;
  • olio EVO, q.b.;
  • pepe, q.b.;
  • sale, quanto basta.

Questi morbidi spiedini di carne e zucchine da cucinare al forno o in padella con vino bianco conquisteranno tutti anche in estate

Per preparare questi spiedini a base di carne e verdure bisognerà, innanzitutto, lavare accuratamente gli ortaggi e la carne. Dopo avere lavato il tacchino, l’anatra e la salsiccia sarà bene suddividere il tutto in cubetti. Le zucchine e i peperoni, a loro volta, andranno tagliati a fette non troppo spesse, meglio di medie dimensioni. In seguito prendere un bastoncino che potrà essere di metallo o legno e infilzare, alternativamente, verdure e bocconcini di carne. A questo punto disporli su un piatto e in una ciotola preparare un composto di olio, sale, pepe, origano e rosmarino. Il tutto andrà passato sugli spiedini prima di metterli a cuocere in una padella con griglia per una decina di minuti. Dopo dieci minuti sarà bene controllarne la cottura da tutti i lati, se necessario lasciare cuocere per altri cinque minuti. Una volta pronti potranno essere serviti in tavola ben caldi.

Alternativa

In alternativa gli spiedini potranno essere fatti cuocere al forno. Dopo averli sistemati in una teglia ricoperta di carta da forno, irrorarli con il composto di olio e altri ingredienti. Lasciare cuocere per una ventina di minuti a 180 gradi. Per capire se la carne è sufficientemente cotta sarà bene tagliarla con un coltello, dovrà essere cotta anche al centro. Chi non possiede una padella con griglia potrà farli cuocere in una padella antiaderente normale aggiungendo un filo di olio, del vino bianco e il condimento con rosmarino. In questo modo si andrà a formare anche un delizioso sughetto che li renderà ancora più saporiti e morbidi.

Lettura consigliata

Un secondo piatto di pesce veloce da preparare, delizioso e leggero che piacerà a tutti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te