Questi gnocchi alla zucca sono così squisiti e delicati che tutti chiederanno il bis

La zucca è davvero una risorsa incredibile in cucina. Infatti, anche sulle nostre pagine, abbiamo visto che si possono creare centinaia di ricette tutte golose, spaziando dal dolce al salato.

Ad esempio, abbiamo visto come realizzare delle deliziose polpette di zucca da fare al forno. Oppure abbiamo scoperto come possiamo trasformarle in un ottimo snack autunnale da sfruttare per antipasti ed aperitivi.
Oggi, invece, vedremo come realizzare un classico della cucina italiana, inserendo nell’impasto proprio questo ortaggio dalle mille potenzialità.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Infatti, questi gnocchi alla zucca sono così squisiti e delicati che tutti chiederanno il bis

Per preparare dei deliziosi gnocchi alla zucca, serviranno pochissimi ingredienti:

  • 600 grammi di zucca;
  • 400 grammi di patate;
  • 200 grammi di farina 00;
  • 2 uova piccole;
  • 70 grammi di fecola di patate;
  • sale, pepe e noce moscata.

Procedimento

Innanzitutto lessiamo le patate in abbondante acqua salata, per circa 35 minuti dopo l’inizio del bollore.
Prima di estrarle, possiamo verificare la loro cottura infilzandole con una forchetta. Se l’operazione risulterà semplice, vuol dire che saranno cotte al punto giusto.

Nel frattempo, possiamo lavare la zucca, eliminare la buccia e tagliarla a fette, rimuovendo i semi ed i filamenti interni. A questo punto, adagiamo le fette di zucca su una teglia con carta forno ed inforniamo a 200 gradi per 15 minuti. Una volta cotte, peseranno circa la metà e saranno pronte per essere amalgamate insieme alle patate.

Setacciamo quindi la farina su una spianatoia, sbucciamo le patate ancora calde e con uno schiacciapatate riduciamole in purea. Facciamo la stessa operazione con la zucca, aggiungendo un pizzico di sale, di pepe e di noce moscata. Lavoriamo l’impasto di farina, zucca e patate e formiamo una fontana al centro dove inseriremo le uova leggermente sbattute. Continuiamo ad impastare fino a quando non avremo un composto compatto. Dopo di che, setacciamo la fecola di patate, incorporiamola nell’impasto e continuiamo a mescolarlo dandogli la forma di un panetto.

Ed ora creiamo i nostri gnocchi

Dopo 10 minuti di riposo, coperto da un canovaccio pulito, estraiamo un pezzo di impasto e lavoriamolo per dargli la forma di un bastoncino. A questo punto, tagliamolo in piccoli quadratini di circa 2 centimetri, passandoli sui rebbi della forchetta per ricreare le classiche righe degli gnocchi.

Man mano che sono pronti, adagiamoli su un canovaccio infarinato, per non farli attaccare. Questi gnocchi alla zucca sono così squisiti e delicati che tutti chiederanno il bis, soprattutto perché possiamo accompagnarli a vari condimenti.
Ad esempio, si accompagnano benissimo con i formaggi, come gorgonzola e taleggio. Oppure con la salsiccia, o lo speck; o semplicemente saltati con burro e salvia.

Approfondimento

Sarà davvero impossibile resistere a questo delicato e cremoso risotto alla zucca da 10 e lode.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te