Non solo dentifrici e latte ma ecco un mix immediato e godurioso top per proteggere i nostri denti

Spesso quando parliamo di alimentazione e salute ricerchiamo indicatori quali i tipi di vitamine oppure la quantità di carboidrati e zuccheri. Probabilmente la cura dell’energia e della forma del nostro corpo sono al centro delle nostre attenzioni. Ma il nostro corpo è fatto anche dalle ossa, e molte abitudini sono in grado di incidere su queste. Si pensi, ad esempio, all’importanza della colonna vertebrale per la nostra salute psico-fisica.

Anche i nostri denti meritano un’attenzione costante. Per questi motivi, è raccomandabile una cura costante e una visita di controllo periodica. Oltre a questo, una delle attività che possiamo fare per mantenerli in forma è garantire un corretto quantitativo di fluoro. Questo importantissimo elemento, se assunto in dosi equilibrate, migliora lo stato delle ossa, dei denti e delle gengive. Inoltre preserva lo smalto dei nostri denti dagli acidi, evitando la formazione delle carie. Forse non sappiamo che tra i vari metodi di assunzione di fluoro ci sono anche alcuni elementi naturalmente molto ricchi di questa sostanza.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Non solo dentifrici e latte ma ecco un mix immediato e godurioso top per proteggere i nostri denti

Alcuni alimenti sono naturalmente ricchi di fluoro. Vediamo alcuni di questi e immaginiamo una ricetta facile per fare il pieno. Il campione nel genere sembrerebbe essere il tè. Questo sarebbe dovuto al fatto che la Camellia Sinensis ha dei livelli molto elevati di fluoro all’interno delle proprie foglie. I succhi di frutta, in particolare quello di uva e di pompelmo, ne presentano un’elevata concentrazione. Non è un caso che due derivati dell’uva quali l’uvetta e il vino bianco ne siano ben forniti. Sorprendentemente elevata anche la quantità di fluoro presente nei frutti di mare, in particolare nei gamberetti.

Ecco, allora, che potremmo unire questi ingredienti in un piatto sfiziosissimo conosciuto come “gamberetti in dolceforte”. Per prepararli basta ammorbidire l’uvetta per un quarto d’ora. Per 4 persone dovrebbero bastarne 100 grammi. Nel frattempo sgusciamo i gamberetti per poi avvolgerli nella farina. Versiamo mezzo bicchierino d’olio d’oliva in padella, cui aggiungiamo i gamberetti assieme ad un pizzico di sale, pepe e cannella.

Togliamo dalla padella i gamberetti non appena saranno cotti. Al loro posto versiamo il succo di un limone e l’uvetta, in modo da ottenere la consistenza di una salsina. Quando questa sarà pronta, aggiungiamo nuovamente i gamberetti per amalgamare gli ingredienti con una scottatura finale. In pochi minuti abbiamo ottenuto così una ricetta saporita per fare il pieno di fluoro. L’accompagnamento ideale sarà allora un calice di bianco oppure un bel bicchiere di succo di pompelmo.

Il fluoro nella nostra vita quotidiana

Non solo dentifrici e latte ma ecco un mix immediato e godurioso top per proteggere i nostri denti. A proposito di fluoro, forse dovremmo sapere che l’acqua del rubinetto può avere una grave carenza. E visto che l’assunzione del fluoro è importante tanto per adulti quanto per bambini, dovremmo consultare il valore di fluoro nella rete idrica cui apparteniamo. In caso di carenze o eccessi per i nostri bambini, potremo così consultare un pediatra per farci spiegare il da fare. Inoltre, forse non lo sappiamo, ma quando laviamo i denti spesso sbagliamo e compiamo un’azione che potrebbe limitare di molto l’effetto di questa sostanza sui nostri denti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te