Questi cibi sono dei deodoranti naturali che renderanno il nostro odore corporeo pulito e fresco

“Siamo quello che mangiamo”, dice il famoso detto. E anche se si tratta di una semplificazione, c’è comunque un fondo di verità. Potremmo anche dire “odoriamo per quello che mangiamo”. Certamente la nostra dieta, tra le altre cose, influenza anche il nostro odore corporeo. Ce ne saremo accorti tutti annusando una maglietta indossata dopo una bella scorpacciata di cibo con molto aglio o spezie. Ma oltre a influenzare negativamente l’odore corporeo, la nostra dieta può influenzarlo anche positivamente.

Ci sono infatti dei cibi che potremmo definire dei deodoranti naturali, che ci aiutano a rendere il nostro odore meno molesto e addirittura piacevole. Vediamo quindi quali cibi dovremmo scegliere se vogliamo combattere il puzzo persistente.

Gli agrumi di ogni tipo sono i nostri alleati

In cima alla lista vanno gli agrumi. Limoni, aranci, mandarini, pompelmi, cedri e i loro parenti non sono solo buonissimi da mangiare, ma anche profumati. Consumare regolarmente gli agrumi, o delle spremute di agrumi, certamente ci aiuta a mantenere un odore più fresco.

Fragole e ananas per una grande freschezza

Avremo certamente notato che il nostro alito migliora notevolmente quando consumiamo della frutta fresca. Ma questo effetto si estende anche al resto del corpo. In cima alla lista dei frutti alleati per migliorare l’odore corporeo ci sono fragole e ananas. Perfette per uno spuntino.

Questi cibi sono dei deodoranti naturali che renderanno il nostro odore corporeo pulito e fresco

Non sono soltanto i cibi ad aiutarci, ma anche le bevande. Per esempio, il tè verde è un grande alleato per migliorare l’alito e l’odore corporeo. Ma anche l’acqua e limone ci può aiutare, oltre a tisane con erbe aromatiche quali melissa, malva, o rosmarino. Sorseggiamole calde, ma anche fredde con del ghiaccio, per dare al nostro corpo un profumo fresco e naturale.

Yogurt

Lo yogurt è un altro grandissimo alleato, che aiuta a combattere i batteri che emanano cattivi odori. Le sue proprietà, che promuovono la digestione, aiutano a mantenere tutto il nostro sistema gastroenterico in forma e quindi a dare al nostro corpo un buon odore.

Cardamomo e semi di finocchio

Alcune spezie non ci aiutano ad avere un buon odore, ma il cardamomo e i semi di finocchio sono un’eccezione. Questi cibi sono dei deodoranti naturali che aggiunti regolarmente alle nostre pietanze ci aiutano a combattere i cattivi odori. Il cardamomo è anche un ottimo alleato contro i problemi digestivi.

Menta, prezzemolo e timo nelle insalate

Aggiungiamo delle erbe fresche alle nostre insalate per migliorare il nostro odore corporeo e deliziare le papille gustative.

Approfondimento

Non rinunceremo mai più all’aglio con queste due bevande fresche contro l’alito cattivo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te