Evitiamo gli errori e congeliamo ogni cibo nel modo corretto

Da quando il congelatore è entrato nelle nostre case, abbiamo potuto abbandonare almeno in parte le vecchie tecniche di conservazione. Non siamo costretti a mettere carne e pesce sotto sale in cantina per poterli consumare anche fuori stagione. Oggi abbiamo a disposizione uno strumento che forse diamo già per scontato.

La verità però è che se utilizziamo il freezer nel modo corretto possiamo risparmiare, evitando di sprecare gli avanzi e comprando di più quando i prodotti sono in offerta. Non solo, ma ci permette di approfittare della convenienza di cibi già pronti, che dobbiamo solo scongelare alla bisogna. Insomma, un elettrodomestico prezioso dalle tante qualità, ma nel cui utilizzo commettiamo ancora diversi errori.

Evitiamo gli errori e congeliamo ogni cibo nel modo corretto

Ancora in troppi decidono di congelare ogni tipo di alimento senza sigillarlo nella maniera corretta. Questo rovina la consistenza del cibo e a volte lo “cuoce” rendendolo immangiabile. Attenzione però anche ai contenitori, perché se ne utilizziamo uno in vetro non temperato, potrebbe spaccarsi.

Un errore molto comune ma meno conosciuto riguarda i tempi di raffreddamento. Infatti, spesso lasciamo i cibi caldi a sfreddarsi a temperatura ambiente. Ciò vuol dire aspettare molte ore e questa non è una buona idea per salvaguardare l’integrità del cibo. Quindi, appena raggiunge i 15° possiamo trasferirlo in frigo e poi in freezer.

La frutta molto acquosa andrebbe congelata dopo essere stata lavorata, mentre le bacche possono essere inserite in un sacchetto antigelo.

Sarà meglio bollire la verdura per un paio di minuti per poi trasferirla in acqua gelida, così da preservarne colore e croccantezza. Poi distribuiamo le verdure tagliate su una teglia e quando saranno congelate in freezer, trasferiamole nei sacchetti ermetici.

Per conservare il buon sapore della carne sarebbe meglio prima asciugarla con un panno e poi rimuovere grasso in eccesso e ossa. Anche il pesce dovrebbe essere eviscerato prima di tagliarlo.

Cosa non mettere in freezer

Evitiamo di congelare alcuni alimenti perché cambieremmo completamente la loro consistenza. In questo elenco rientrano le uova in qualsiasi forma, le verdure a foglia verde, pomodori, insaccati, patate e formaggi morbidi.

Possiamo conservare alcuni latticini come il burro e lo yogurt se vogliamo poi utilizzarli per cucinare, ma non per mangiarli direttamente.

Comportandoci in questo modo evitiamo gli errori e congeliamo ogni alimento nel modo migliore. In alcuni casi però possiamo consumare alcuni alimenti molto a lungo creando degli snack pieni di energia.

Lettura consigliata

Sostituiamo la bistecca con questa verdura deliziosa per rimanere in linea

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te