Questi 3 borghi medievali regneranno durante quest’estate e sarebbe da sciocchi perdersi una meraviglia simile

L’Italia è certamente ricca di bellezze uniche da scoprire passo dopo passo. Infatti, ci sono borghi, cittadine, spiagge e scorci di natura che non sempre sono conosciuti dalla maggior parte di noi. Ma questo, senza alcuna ombra di dubbio, non vuol certo dire che non valgano la pena di essere visitati. Anzi, a volte, le località meno turistiche sono proprio quelle che si presentano come più naturali. La mancanza di contaminazione e la bellezza della semplicità potrebbero investirci come mai prima d’ora.
Tra questi luoghi, basti pensare per esempio al borgo di San Chirico, storico e ricco di sorprese da scoprire. Ma ce ne sono altri che vale assolutamente la pena visitare e che si trovano l’uno accanto all’altro.

L’Abruzzo è una terra davvero meravigliosa e ci offre posti da visitare assolutamente che non deluderanno le nostre aspettative

Quest’estate addentriamoci in Abruzzo e scoviamone degli angoli davvero meravigliosi. In primis, potremmo visitare il borgo abbandonato Buonanotte. Il nome, già di per sé, è davvero particolare e originale e si lega a diverse leggende affascinanti che catturano l’attenzione. Pare, infatti, che il luogo si chiami così per una guerra locale, avvenuta durante la notte, nel corso della quale gli uomini dovettero cedere le mogli per quella sera. Il borgo si presenta come abbandonato, aggrappato alla roccia che lo sorregge e che fa, di questo posto, un piccolo angolo in bilico tra illusione e realtà. Sarà possibile visitare, addentrandoci tra le vie, una natura davvero mozzafiato e le vecchie case, appartenenti agli abitanti che hanno deciso di lasciare il luogo.

Questi 3 borghi medievali regneranno durante quest’estate e sarebbe da sciocchi perdersi una meraviglia simile

Nella provincia di Teramo, poi, troviamo il borgo fantasma di Stivigliano, un piccolo angolo che ci farà venire la pelle d’oca. A 820 metri di altitudine, il posto è caratterizzato da due imponenti costruzioni medievali, che saranno pronte a farci entrare ufficialmente a Stivigliano. Le stradine, medievali proprio come le costruzioni, ci faranno addentrare in un luogo ormai abbandonato che conserva ancora un incredibile fascino e una storia assolutamente da raccontare.
Ultimo, ma non per importanza, troviamo Valle Pezzata, anch’essa accanto a Teramo. Ci troviamo nuovamente di fronte a un altro borgo fantasma che conserva tutto l’intrigo dovuto alla sua storia e alla sua presentazione. Difficile da raggiungere, sarà meglio in questo caso affidarsi ad alcuni tour guidati, per non rischiare in alcun modo. Anche qui saremo immersi in una realtà completamente distaccata, circondata dalla natura e dal mistero. Dunque, questi 3 borghi medievali regneranno durante quest’estate e potrebbe essere davvero un peccato perderseli.

Lettura consigliata

Ecco un borgo medievale interamente dipinto che ci farà sentire in un altro mondo ma che in realtà è in Italia

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te