Questa verdura di stagione potrebbe proteggere ossa e cuore ma chi soffre di questo disturbo dovrebbe fare attenzione

Il mese di novembre è ricco di verdure di stagione gustose e dai tanti benefici. Con il freddo ormai alle porte cominciamo a cucinare più minestre, vellutate e piatti caldi. Per non parlare di un ottimo brodo caldo, magari con dei gustosissimi tortellini.

Il fatto è che sappiamo bene come una dieta sana e bilanciata sia fondamentale per il nostro organismo. Le verdure sono parte integrante della dieta mediterranea e sappiamo che fanno bene. Soprattutto quando le mangiamo di stagione e possibilmente a chilometro zero. Però in realtà è sempre bene consultare il medico se si hanno alcune patologie o disturbi. Questo perché anche se ci può sembrare strano, alcuni alimenti comuni potrebbero essere banditi.

Questa verdura di stagione potrebbe proteggere ossa e cuore ma chi soffre di questo disturbo dovrebbe fare attenzione

Oggi parleremo di una verdura molto consumata in questi mesi invernali, la verza. Ideale per una squisita minestra ma anche per un primo particolare e prelibato con i ravioli insoliti alla verza. Questa verdura è una fonte di alfa e beta-carotene e può contribuire anche a proteggere la salute cardiovascolare.

Contiene potassio e vitamina K che aiutano a contrastare l’aterosclerosi, ad esempio. Non solo, grazie all’apporto di calcio, fluoro e magnesio è un ortaggio che aiuta a proteggere anche le ossa. Nonostante tutti questi incredibili benefici però può essere un problema per determinati soggetti. Infatti chi assume anticoagulanti dovrebbe consultare il proprio medico perché la verza potrebbe interferire con questi farmaci.

La verza però potrebbe addirittura essere pericolosa per chi soffre di disturbi della tiroide. Infatti la verza, con il cavolo, è una fonte di goitrogeni. Questi “anti-nutrienti” potrebbero causare problemi alla tiroide e interferendo con il metabolismo dello iodio. Il che potrebbe portare ad un aumento del volume della tiroide, il gozzo, o a ipotiroidismo.

Ecco perché questa verdura di stagione potrebbe proteggere ossa e cuore ma chi soffre di questo disturbo dovrebbe fare attenzione. La verza e tutti gli ortaggi della famiglia delle Brassicaeae sono sicuramente ricchi di tante proprietà utili al nostro organismo. Però soprattutto in caso di malattie o disturbi è sempre opportuno rivolgersi al proprio medico per stabilire la dieta ideale. Rivolgiamoci magari ad un biologo nutrizionista per capire come regolare al meglio la nostra dieta. Informandolo delle nostre patologie sarà in grado di stabilire il piano alimentare adatto a noi e che non interferisca con farmaci o patologie.

Approfondimento

Questo pesce economico vale oro perché è straordinario per le ossa e cuore

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te